L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

19/11/2004 17:10:34

Epatite cronica o inizio cirrosi?

Dopo almeno 20 anni solo da qualche anno so di essere affetto da epatite HBV. Ora mi sono venute le varici esofagee 2 F2 e F3 mi dicono che il fegato non e compromesso, ma io mi chiedo se sono precirrotico o cirrotico o forse siamo all'inizio della cirrosi ?
Attualmente assumo: vitamina K, inderal, ci sono alternative?
Sono molto preoccupato e mi aspetto qualche consiglio circa la stuazione attuale e ho 45 anni moglie e figli la saluto a presto.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/11/2004

Si rivolga ad un centro specialistico per la cura delle malattie epatiche. La sua è una Cirrosi con rischio di sanguinamento da varici. Sarà opportuno valutare il da farsi per ridurre questo rischio.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)


Risposta del25/11/2004

Caro signore, Lei ha veramente necessità di farsi valutare da un centro specializzato per le malattie del fegato (epatologia). Esistono delle cure per l Epatite B che possono frenare l'infiammazione cronica a livello del fegato. Inoltre le varici di secondo grado sono ancora senza rischi di sanguinamento ma necessità di farsi seguire da un epatologo vista la sua giovane età!

Dott. gennaro taddei
Universitario


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra