L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

31/07/2006 19:06:32

Eritema nodoso

Dal mese di giugno del 2006 sono comparsi sul corpo di mia moglie, degli ematomi dolorisi, dapprima sulle gambe, poi sul resto del corpo.
Il dermatologo che ha in cura mia moglie le ha prescritto gli accertamenti del caso presumendo che l'eritema nodoso sarebbe dipeso da un infezione faringea da streptococco, prescrivendogli una cura a base di cortisone. Gli stessi sono usciti tutti nella norma ad eccezione del valore della Ves e della Tas che sono risultati essere il triplo del loro valore.
Dopo circa 15 giorni la cura non ha sortito alcun risultato, pertanto, chiedo quale possa essere la strada da seguire affinchè posa risolvere il problema di mia moglie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/08/2006

Come al solito, non vengono indicati gli esami eseguiti, che sono fondamentali, sia perchè possono essere interpretati in maniera diversa rispetto al collega, secondo anche le esperenze, sia perchè potrebbero non essere stati eseguiti gli esami necessari per giungere ad una diagnosi, anche perhé l’eritema nodoso, viene provocato da altri agenti patogeni oltre allo streptococco. Il tutto “normale” non dice niente, ma sono i risultati che vanno analizzati bene, se i globuli bianchi son 4.200, i valori di riferimento sono da 4.0 a 10.0, sicuramente sono bassi, pur rientrando nella “normalità”; ma questo indica moltissime probabilità che conducono ad una diagnosi. Inoltre il cortisone è altamente controindicato nel solo sopsetto della presenza di agenti patogeni attivi, poichè, inibendo la risposta immunitaria, ne permette la diffusione in maniera esponenziale.
Per ovviare a tutte queste problematiche e per poter giungere, in tempo reale, ad una ragionamento diagnostico e terapeutico, eseguo in studio esami di medicina convenzionale e biologica, che mi indirizzano ad una soluzione e mi danno la possibilità di rispondere alle varie domande poste dalla persona in esame.
Con questo si riesce a capire e riportare l’organismo ad un funzionamento fisiologico.




Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra