L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

18/03/2007 09:24:33

Esame istopatologico

Dopo l'asportazione di un linfonodo unico nella regione claveare sx ho effettuato un esame istopatologico la cui descrizione microscopica è: linfonodo con struttura conservata, ipertrofia ed iperplasia dei follicoli, CD20+=60%,moderata espansione delle aree interfollicolari CD3+=40% e notevole iperplasia dei macrofagi(CD68+) sia follicolare che dei seni(senoistiocitosi). DIAGNOSI: reperti morfologici e immunoistochimici compatibili con una linfoadenopatia iperplastico-reattiva con espansione delle aree B (iperplasia follicolare e senoistiocitosi). Mi hanno consigliato controlli clinici ed ematologici vorrei sapere se è una cosa preoccupante e quale il passo successivo. Premetto che allo stato attuale sono seguito da un reumatologo poichè soffro di Artrite reumatoide ed è su consiglio del mio specialista che ho effettuato l'asportazione del linfonodo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/03/2007

No è la risposta di un linfonodo ad fenomeni infiammatori e reattivi e pertanto
non farei ulteriori accertamenti

Dott. Cesare Gentili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra