L'esperto risponde

Domanda di: Infezioni

14/09/2006 19:10:31

ESITI ESAMI DEL SANGUE(NEUROPATIA DA VIRUS)

Salve sono la ragazza che le ha scritto per quel problema riguardante me e mia mamma!la ringrazio tanto di aver risposto!ecco gli esami fatti:

emocromo=ht ematotrico 42%
hb emoglobina 14,5 g/dl
rbc eritrociti 4,8
wbc leucociti 9,0
plt piastrine 297

parametri globulari:
mcv (vol.cell.mad.) 88 fl
mch(conc.cell.med.hb) 30 pg
mchc(hb % ml erit) 34 pg
formula leucocitaria:
neutrofili % 59
eosinofili % 2
basofili % 0
linfociti % 32
monociti % 7

VES=1 ora 2 mm
2 ora 4 mm
indice katz 2
S-GLUCOSIO=113 mg/dl
s-URATO=2,90 mg/dl
S_CREATININA=1,00 mg/dl
S-UREA=35 mg/dl
COLESTEROLO TOT=178 MG/DL
COLESTEROLO HDL=82 mg/dl
TRIGLICERIDI=70 MG/DL
BILIRUBINA TOT=0,70 MG/DL
SODIO=138 MMOL/L
POTASSIO=4.00 MMOL/L
TRANSAMINASI AST= 14 U/L
TRANSAMINASI ALT= 13 u/l
FERRO=133 mcg/dl
elettro foresi delle sieroproteine=
frazioni proteiche % val.ass.g/dl
albumina 61.9 4,46
alfa1 4,1 0.30
alfa2 11,3 0,77
beta 10,7 0,86
gamma 12,0 1,62

S-PROTEINE TOT=7,20
S-FT3= 2,95
S-FT4= 12,54
S-TSH=1,202

ESAME URINE=
COLORE AMBRA,ASPETTO TORBIDO,ODORE NATURALE,PIGMENTI BILLIARI PRESENTI +,(LE ALTRE VOCI TUTTE ASSENTI COME NEI VALORI DI RIFERIMENTO),REAZIONE ACIDA PH5,PESO SPECIFICO 1027,ALBUMINA TRACCE,CILINDRI NON VISTI,ERITROCITI NON VISTI,LEUCOCITI NUMEROSI ISOLATI ED IN AMMASSI,EPUTELI NUMEROSI DELLE BASSE VIE

S-ALFA 2 MACRO=118
MONOTEST=NEGATIVO
TAMPONE FARINGEO=NEGATIVO
PROTEINA C REATTIVA=0,10
FATTORE REUMATICO=23(A LUGLIO) E 10 AD AGOSTO
TIT STREPTOLISINICO= 310
CPK= 42
ALFA1 GLICOPROTEINA A.= 78
URINOCULTURA=CON PRESENZA DI ESCHERIACOLI CON COLONIE A 100.000(PRESO CIPROXIN PER 6 GG)
CITOMEGALOVIRUS=IGG 111 IGM O.10
EPSTEIN BARR= ANTICORPI ASSENTI
HSV1 AB IGM=INFERIORE A 0.90
HSV1 AB IGG=INFERIORE A 1
HSV2 AB IGM=INF A 0,90
HSV2 AB IGG= 1.10 ANTICORPI PRESENTI
LDH=258

TOXOPLASMA=NEGATIVA
REAZIONE WEIL.FELIX=NEGATIVA
REAZIONE WIDAL=NEGATIVA
REAZIONE WRIGHT=NEGATIVO
BETA2 MICROGLOBULINA=1,44
P-ACTH=PRELIEVO MATTINO 15,60
CORTISOLO=MATTINO 230
POMERIGGIO 74,87
SERA 40,50
IGE TOT=40,41
FECI RICERCA PARASSITI(COPROCULTURA 3 CAMPIONI)=NON VISTI
BORRELLIA=ANTICORPI ASSENTI
S-RAME=93
S-PIOMBO=9,50
ECOCARDIOGRAMMA=NORMALE
ELETTROMIOGRAFIAMUSCOLARE=NORMALE
TAC CEREBRALE=NORMALE
ECOGRAFIA ADDOMINALE COMPLETA =NORMALE
ECOGRAFIA TIROIDE=NORMALE


SIAMO IN ATTESA DI RISULTATI PER GLI ESAMI DEGLI AUTOIMMUNI,PARVOVIRUS B 19,COXACKIE,ACE TEST,ANA,ANCA PRESCRITTI
La ringrazio moltissimo per la sua disponibilità!Le ho scritto gli esami di mia mamma che è quella ridotta peggio;i miei sono praticamente uguali(anche io ho la tas a 345),,sono negativa a tutti i virus anche alle igg per infezioni non recenti.
F.,milano

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del17/09/2006

Egregia Francesca, per completezza, rimetto la sintomatologia e la domanda posta precedentemente, altrimenti risulterà un qualcosa di scollegato.

Oggetto: neuropatia da virus

buongiorno; ho 20 anni.Io e mia madre siamo state male tutta estate con febbriciattola(max 37.4),debolezza estrema,bruciori e dolori alle gambe e anche un pò alle braccia;abbiamo avuto anche uno strano Mal di gola e delle macchie sulla lingua.Siamo disperate poiché siamo state dai migliori,persino dal primario di infettivologia dell ospedale Sacco di Milano,ma nessuno ha capito cosa abbiamo...abbiamo fatto tutti gli esami possibili e sono tutti perfetti,anche la ves è normale. L'unico esame alterato è,a nostra sorpresa,il titolo streptolisinico a 340.. ma ciò non credono possa centrare con i nostri sintomi.. Ci hanno parlato di sindrome di affaticamento cronico,ma ho letto un articolo di neuropatia e ho potuto notare che le strane sensazioni che ho a gambe e piedi sono esattamente come quelli dovuti a neuropatia:formicolii,bruciori,pizzicotti(anche a livello epidermico),sensazioni "calzino" ai piedi,dolori muscolari e articolari.. siamo disperate.. io sto meglio e riesco a fare "quasi" vita n0ormale, ma mia mamma è bloccata a casa poiché lei,oltre al mal di gambe e alla debolezza,mi creda davvero terribile,ha anche male al sedere. Abbiamo fatto di tutto:tac celebrale,ecografia addominale completa e alla tiroide, elettromiagrafia muscolare,visite neurologiche, internistiche,e siamo state da tanti infettivologi..
Non siamo state all’ estero ne da nessun'altra parte.. abbiamo pensato a parassiti e abbiamo fatto esame delle feci e urine;abbiamo anche fatto l esame per borrelia,per intossicazione da piombo,da reme ecc.. ma niente..
Il fatto è che ora anche mio papa e il mio fidanzato cominciano ad avere mal di gambe..
Gli unici indizi che abbiamo sono:
-mia mamma(che tra l'altro ha anche numerose extrasistoli)ha provato a prendere il cortisone e le ha fatto malissimo,infatti i dolori sono peggiorati(ciò ci ha fatto pensare a un virus erpetico.)
-mia mamma a Gennaio ha fatto una specie di Varicella ma le pustole erano tipo quelle dell’ harpes o simili a quelle da parvovirus(ha avuto tre pustole a luglio simili)
-a giugno ho avuto una febbre al labbro,cosa che non mi è mai successa prima
Cmq ora scrivo a Lei perchè sono sicura che qualsiasi cosa è ci ha causato una neuropatia leggera hai nervi sensitivi;ci hanno dato da prendere la vitamina b e i neurontin(che non prendiamo perchè è tr forte e ci causa giramenti i testa.
Lei cosa crede che ci abbia causato tutto questo??
Noi siamo sanissime,non abbiamo mai avuto problemi di nessun tipo.. ma questa cosa sta diventando estenuante..
n.b. abbiamo fatto gli esami di tutti i virus ma niente!!
La ringrazio moltissimo!!
F.,Milano

Egregia Francesca, come temevo, non ha eseguito gli esami necessari per dimostrare quale agente patogeno, influisce sul vostro sistema immunitario, creando la patologia da lei descritta.
L’unico, è la presenza del Cytomegalovirus: CITOMEGALOVIRUS = IGG 111 IGM O.10, attualmente, la distinzione IgG e IgM, come riferito negli ultimi testi di immunologia, non è più valido, anche per le caratteristiche del virus, che ha la proprietà di permanere latente nell’organismo, soprattutto nelle cellule epatiche.
Come l’ Herpes simplex , HSV2 AB IGG= 1.10 ANTICORPI PRESENTI; anche lui ha la proprietà di vivere in maniera latente nelle cellule, creando una immunodeficienza, ogni tanto si fa vivo, con quelle piccole bollicine, anche lui ampiamente sottovalutato, anche lui ha la capacità di creare guai futuri.

Il virus di Epstein-Barr, non è stato adeguatamente ricercato, il MONOTEST = NEGATIVO è assolutamente inattendibile, come il tampone faringeo, che non ricerca i virus, ed è un cotton-fioc introdotto in un buco nero.
EPSTEIN BARR = ANTICORPI ASSENTI, sono stati eseguiti gli EBNA, VCA, EA? Altrimenti non si può confermare la negatività.
Il virus di Epstein-Barr, attualmente è ritenuto, in letteratura internazionale, uno dei più pericolosi, pertanto, non solo va accuratamente ricercato, va immediatamente eliminato, come tutti gli altri virus e batteri, per questo rivolgo la mia attenzione a questo virus e da circa venti anni, ho strutturato una metodica personale, accresciuta nel tempo, dalla esperienza e dalla ricerca scientifica e dalla analisi delle persone esaminate, per eliminare non solo questo virus ma anche tutti gli altri che albergano in forma latente.
Bisogna sempre tenere presente che le diagnosi si eseguono con l’anamnesi, esame obiettivo, gli esami servono solamente per affinare la diagnosi e quando sono negativi, non escludono assolutamente niente.
Quindi le diagnosi non si eseguono con gli esami di laboratorio.
Come la ecografia tiroidea negativa, cosa ha descritto il radiologo?, basterebbe la dimostrazione di formazioni nodulari, per indicare che la tiroide ha problemi, nonostante gli esami ematochimici “normali”; tutto va sempre analizzato con i dati clinici, che dimostrano chiaramente, un interessamento anche della tiroide con un suo disequilibrio.
Il cortisolo serale alto: SERA 40,50; dimostra la presenza di una infiammazione cronica, attiva, persistente, ch perdura da diverso tempo e che sta stimolando la produzione di cortisone endogeno “patologico”, prevalente alla sera, quando dovrebbe essere fisiologicamente, basso; anche questo ha implicazioni diagnostiche e terapeutiche.
Questa sintomatologia è caratteristica del virus di Epstein-Barr, che fra le altre patologie che crea, ha la proprietà di infilarsi a livello delle strutture nervose, come l’ Herpes simplex . Ma ha anche la caratteristica di influire sulla tiroide, innescando le tiroiditi; un disequilibrio di questa ghiandola, genera un disequilibrio in tutto l’asse HPA, Hypothalamic Pituitary Adrenal axis nelle sue funzioni, la PNEI, psiconeuroendocrinoimmunologia, di cui fa parte anche il tessuto adiposo e il pancreas, :
male tutta estate con febbriciattola(max 37.4),debolezza estrema,bruciori e dolori alle gambe e anche un pò alle braccia;abbiamo avuto anche uno strano Mal di gola e delle macchie sulla lingua, neuroptia: formicolii,bruciori,pizzicotti(anche a livello epidermico),sensazioni "calzino" ai piedi,dolori muscolari e articolari
mia mamma(che tra l'altro ha anche numerose extrasistoli) queste sono causate dalla disregolazione della tiroide.
Come vede, una attenta analisi della anamnesi, esame obiettivo, che io, per la distanza, non posso eseguire, ma in studio ho gli strumenti idonei per eseguire un particolare esame obiettivo, che va ad indagare il sistema immunitario nel suo complesso, individuando gli agenti patogeni responsabili e la situazione funzionale di tutto l’organismo.
La terapia è strutturata su tutta l’analisi eseguita e personalizzata, rivolta alla eliminazione degli agenti patogeni e al riequilibrio di tutto l’organismo. Non sarà cos’ rapida, perchè agisce attraverso il suo sistema immunitario e l’organismo nel suo complesso, ma lentamente, portato via l’agente patogeno implicato, che ha creato l’immunodeficienza, insieme a tutti quelli che ha fatto entrare, la sintomatologia piano, piano, regredisce.
Sauti








Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)



Altre risposte di Infezioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA