14/11/05  - Ansia, Insicurezza, Emotività, Sudditanza psicologica: Come superarli? - Mente e cervello
L'esperto risponde

Ansia, Insicurezza, Emotività, Sudditanza psicologica: Come superarli?




Domanda del 14 novembre 2005
Egregio dottore,
da oltre 20 anni soffro di Ansia , paure e profonda insicurezza le cui origini nascono sin da quando andavo a scuola dove mi nascondevo dietro ad altri alunni per la paura di essere interrogato.
Questi sintomi sono peggiorati da quando ho iniziato ad avere problemi con alcune persone del condominio, arroganti e prepotenti, che hanno scatenato in me una profonsa Ansia , paura, insicurezza ed uno stato di sudditanza psicologica.
Ogni qualvota devo affrontare un argomento con l'amministratore del condominio in cui abito, esplode la paura, l' Ansia e l'angoscia. Mi blocco immediatamente e la bocca dello stomaco si stringe fino a togliermi il respiro.
Ho provato a consultare una psicologa la quale mi diceva che conoscendo il problema che causava la mia sofferenza, avrei dovuto affrontarlo "di petto" parlare alla persona in maniera decisa e sicura. Io avrei voluto che mi aiutasse in maniera più concreta perchè da solo non riesco a sbloccarmi. Tutto questo blocco psicologico, emotivo e di paura è dovuto anche al fatto che per risolvere il problema è necessario l'intervento del legale e di un perito che io non posso permettermi di pagare. Per questo motivo subisco passivamente ogni situazione. Da una parte l'impossibilità di poter far fronte a spese legali per risolvere i problemi, e da una parte la paura, l'angoscia, la sudditanza psicologica.
In questi ultimi anni ho parlato a lungo con il medico il quale mi ha dato dello xanax da 0,50 mg da prendere al bisogno. Ma la cura ha effetto fino a quando non si presenta un altro problema, poi riesplode l'insicurezza, la paura, l' Ansia , l'angoscia, l'affanno respiratorio e la sudditanza psicologica.
Vi sarei veramente grato se poteste consigliarmi come posso uscire da questo tunnel della paura?
Sperando in una Vostra gradita risposta colgo l'occasione per porgerVi i miei più calorosi saluti.
Antonio LOSACCO
Risposta del 20 novembre 2005
Per imparare ad imporsi agli altri le consiglio di fare esperienze sociali che la mettano in condizione di sperimentarsi in un nuovo ruolo, più deciso. Ideale sarebbe frequentare un corso di teatro.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello

Potrebbe interessarti