L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

24/02/2007 20:14:53

Febbricola persistente

Salve,
ho 24 anni e da ormai 2 anni soffro di una febbricola persistente che si presenta soprattutto nel pomeriggio e la sera. Non ho notatato relazioni significative con l'andamento del ciclo mestruale; il livello della temperatura varia da 37 a 37,8, tendendo a variare con il tipo di attività più o meno impegnativa che svolgo nell'arco della giornata, anche se non esistono regole precise. Inoltre ho una lieve linfoadenopatia laterocervicale, non dolente, non significativa secondo il medico, ma persistente. Ho fatto tutte le analisi consigliatemi dal medico di famiglia: analisi di base del sangue, radiografia del torace e cranio,ecografie al collo,addome e pelvi, e vari esami specialistici per escludere malattie di tipo infettivo, ma i valori sono tutti risultati nella norma.
Io non mi sento male quando la temperatura raggiunge livelli elevati, non la avverto, a parte la stanchezza e la pigrizia, e sono anche molto nervosa.
Volevo inoltre segnalare che 2 anni fa mi hanno diagnosticato un basalioma, situato sulla pancia, il che è molto strano considerata la mia età e anche che la zona è coperta dai raggi del sole. Può darsi che questo mio stato di febbricola, possa aver influenzato lo sviluppo del basalioma? Questa situazione deve essere approfondita o è meglio buttare il termometro?
Grazie per l'attenzione e per la cortese risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/02/2007

Forse è meglio buttarlo

Dott. Cesare Gentili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra