L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

30/09/2005 10:37:12

Feci e difficoltà di digestione

Egregio dottore,

Ho 30 anni godo di buona salute (penso), faccio il donatore di sangue ma a causa di questa vita frenetica molto spesso sono stressato e ciò mi crea problemi all'apparato digerente tanto che in passato ho sofferto della sindrome del colon irritabile.
Oltre a ciò, soffro di emorroidi esposte e penso anche interne in quanto a cicli più o meno lunghi durante la defacazione perdo un po' di sangue e ultimamente la defacazione non è regolare quando molto liquida, altre volte molto consistente.
Il mio dottore mi ha ordinato una pomata esterna e delle pastiglie per "rinforzare" i capillari. Come posso fare per risolvere questo fastidio una volta per tutte? A livello di alimentazione quali sono le sostanze da evitare? Posso sostituire il caffè normale con il decaffeinato?
La ringrazion e spero di essere stato chiaro nel porre la domanda.

Saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/10/2005

per risponderle correttamente dovrei vederle.
Le Emorroidi vengono comunemente classificate in 4 stadi . Quelle esterne (esposte come le definisce lei) sono di 3-4 grado e si possono risolvere con l'intervento. La legatura elastica infatti non risolverebbe il problema in modo definitivo.
Si rivolga ad un medico proctologo. Dove lavoro io ce ne sono di bravi.
Cordiali saluti

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra