L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

03/03/2006 11:48:24

Infarto in donna giovane con menopausa precoce

Mia moglie, che ora ha 46 anni, all'età di 44 ha avuto un "infarto non q" e già si trovava in menopausa da quattro anni. E' stata posta in terapia antiipertensiva, cardioaspirina e quant'altro,il suo colesterolo è a livelli elevati ed ha iniziato a prendere anche l'apposito farmaco quotidianamente. Io sono terrorizzato perchè temo da un momento all'altro che accada nuovamente. Le visite e gli esami (compresa la prova sotto sforzo) finora sono andati bene. Chiedo, pur essendo cosciente che niente è prevedibile con esattezza, quante possibilità ha mia moglie , secondo i dati statistici esistenti, di avere una qualità ed una durata di vita decenti. Grazie. Luigi Verzini, via Badile 15 Verona

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/03/2006

Non so rispondere secondo i dati statistici....comunque Sua moglie sta assumendo le terapie idonee e se gli accertamenti eseguiti sono andati bene,significa che ragionevolmente possa rimanere in buon compenso.L'importante è che mantenga un ldl ch a 70-80mg, e un ch tot.inf.a 200, e che il farmaco ipolipemizzante usato sia una statina, e preferibilmente simvastatina e atorvastatina,che indipendentemente dall'abbassamento del colesterolo, hanno dimostrato di diminuire significativamente primi eventi e recidive di cardiovasculopatie.Cordiali saluti.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra