L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

17/06/2006 10:13:09

Informazione

Sono un sessantenne già operato alla prostata per un tumore 2 anni fà. Ho fatto di recente una TAC di controllo al torace e mi hanno riscontrato una formazione nodulare parenchimale di circa 1 cm. Di che cosa si tratta? E' curabile? debbo preoccuparmi? Ha qualcosa a che vedere col tumore? grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/06/2006

Il Tumore della prostata dà generalmente metastasi ossee osteoblastiche e non metastasi polmonari. Fatta questa doverosa premessa, per sapere se c’è una progressione della malattia e/o per una migliore stadiazione di quello che Lei ci ha riferito è necessario sapere:
1) questa formazione nodulare parenchimale era presente nella precedente TC che avrà sicuramente fatto prima dell’intervento?
2) Qual’è il valore dell’attuale PSA e del PSA FREE confrontato con quelli precedenti?
3) Ha eseguito una Scintigrafia Scheletrica con riscontro di metastasi ossee oppure è risultata negativa?
4) Lo specialista oncologo di sua fiducia, di fronte ad un forte dubbio, potrebbe prescriverle di eseguire una Tomografia ad Emissione di Positroni (PET) che però viene eseguita solo in poche Aziende ospedaliere attrezzate
5) Una altrettanta valida alternativa è quella di ripetere una TC di controllo fra 3 mesi circa. Nel frattempo Lei deve continuare la terapia iniziata; immagino Le abbiano prescritto gli agonisti del fattore di rilascio dell’ormone luteinizzante (LH-RH) unitamente agli antiandrogeni per un blocco androgenico totale. Per tranquillizzarla comunque le dico che il Tumore della prostata è una patologia molto frequente e, generalmente, poco aggressiva; viene riscontrata spesso in autopsie di pazienti morti per altre cause per cui è nato l’aforisma che si muore con il cancro della prostata e non per il cancro della prostata.


Dott. Roberto Bertoncelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Specialista in Medicina interna
Specialista in Psicologia
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra