L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

27/11/2006 22:38:29

Intervento all'ernia iatale

Buona sera ho subito un intervento all'ernia iatale con esofagite da reflusso, dopo circa due mesi ancora continua ad avere dei forti bruciori di stomaco con senzazione di acido dopo i pasti, e non riesco a prendere peso dovuto forse alla cattiva alimentazione in quanto non ho una dieta specifica (visto l'intervento non dovrei avere problemi a mangiare tutto?). Lei cosa ne pensa??
grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/11/2006

Due mesi sono pochi per capire se l'intervento e' riuscito perfettamente. Nei primi mesi dopo questo tipo di intervento e' consigliabile proseguire con un inibitore di pompa, come l Lansoprazolo da 30 mg.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra