L'esperto risponde

Domanda di: Stomaco e intestino

27/10/2004 08:06:08

Intestino irritabile

Buongiorno, da due anni ho problemi intestinali che consistono in dolore continuo (sopratutto sul fianco dx), presenza di molto gas, stitichezza alternata a diarrea, malessere generale e gonfiore.
Ho fatto ecografia e colonscopia con esame istologico nel tenue, il tutto è risultato negativo (sospettavano celiachia) e mi è stata confermata la diagnosi di Colon irritabile. Sto assumendo da 15 gg "Promotility" e la situazione è leggermente migliorata, rimangono gas e dolori anche se minori e non più diarrea. Facendo attività sportiva spesso abbastanza pesante, il giorno dopo agni allenamento sono molto stanco e molto dolorante (come non mi succedeva qualche anno fa) e mi sono molto spesso soggetto a raffreddore, maldigola e bronchite (sopratutto nei giorni post-allenamento).
Questa fragilità immunitaria potrebbe dipendere dallo stato infiammatorio dell'intestino? Ho letto che le cellule intestinali utilizzano la glutammina come fonte di energia, potrebbe migliorare la situazione? Inoltre la Glutammina ha a che fare con il glutine e potrebbe poeggiorare la situazione? Grazie1000

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Stomaco e intestino


© RIPRODUZIONE RISERVATA