L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

05/11/2007 11:53:49

Malessere generale

Sono molto spaventata perché da oltre un anno trascuro il mio lavoro a causa di pesanti disturbi fisici che dapprima ho imputato ( insieme al medico) a sintomi di tipo psicologico, quali attacchi di panico e ansia in genere. ma soffrivo anche di emorragie dall'ano che secondo la rettoscopia erano dovute a piccole emorroidi interne su cui non intervenire assolutamente chirurgicamente ma solo durante i cambi di stagione con daflon, cosa che ho preso a fare molto più sovente visto che le emorragie si ripetono ormai una volta al mese! ora dopo gli esami del sangue ho scoperto di avere il tsh a 5628 su 0.20- 3000.
accuso una stanchezza mai provata prima, debolezza muscolare e umore davvero basso.
giovedì farò l'ecografia alla tiroide mentre per la visita dallo specialista per l'altro problema è prenotata per marzo.
nel frattempo però vorrei capire, a parte la tiroide, cosa può essere ( non credo le emorroidi) quando allo stimolo di defecare invece si evacua tanto sangue?
vi prego di rispondermi sinceramente, sono cosciente che siano solo ipotesi ma almeno saprò come orientarmi e soprattutto quanto prendere "seriamente" la cosa visto che fino ad oggi l'ho sottovalutata.
ringrazio di cuore chiunque voglia darmi un aiuto per capire.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/11/2007

Partiamo dall' Ansia : penso che il suo problema più importante sia proprio questo, perchè la porta ad ingigantire tutti gli altri. Infatti le sono state diagnosticate con un esame appropriato le Emorroidi e lei si chiede ancora perchè perde tanto sangue con la defecazione una volta al mese. Faccia la terapia medica che le è stata consigliata con costanza, perchè se effetti positivi può avere, questo sarà nel lungo periodo.
Quanto alla tiroide, consideri che le malattie di tale ghiandola sono facilmente curabili.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra