L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

02/07/2006 18:37:46

MONOTEST(chiarimenti)

Gent. Dott.Moschini,la ringazio per la risposta circa i risultati del monotest. Volevo gentilmente chiederle in cosa consista la possibilità (di cui ha parlato nella risposta) di curare e quindi eliminare il virus che provoca la mononucleosi,visto che da più parti ho sentito e letto che esso,una volta contratto,è sempre presente nel nosto organismo allo stato latente,escludendo gli episodi parossistici con febbre alta,linfonodi ingrossati,ecc. Grazie ancora di tutto!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/07/2006

Egregio, qualsiasi virus presente nell’organismo, anche allo stato latente provoca pasticci. La latenza, non esiste in natura, in qualche maniera quel virus, uno, dieci, cento, milioni, devono campare, lo fanno sempre a spese nostre, il loro scopo, come il nostro è vivere e moltiplicarsi. Ma noi, a differenza loro, abbiamo una intelligenza, non sempre applicata, per cui diventano più intelligenti loro, se si ragiona come: “da più parti ha sentito”. Pertanto abbiamo la possibilità di combatterli, sfruttando le varie armi che la ricerca scientifica ci fornisce, a questo punto, mi fornisce, penso di essere l’unico che riesce a portare via i virus. Chiaramente sono necessari i ragionamenti giusti e gli strumenti giusti per fare tutto questo lavoro.

Una volta entrato il virus, ha la caratteristica di produrre proteine che lo nascondono al sistema immunitario, non viene più intercettato, sfruttando gli stessi meccanismi del sistema immunitario, questo è quanto descritto nei testi di immunologia. Incomincia a provocare danni sui linfociti e su tutto il sistema, la ricerca scientifica mi dice che provoca le tiroiditi, la sindrome da stanchezza cronica, i linfomi, il carcinoma naso labiale, e forse anche altre cose, ma non sono state cercate. A questo punto, non portarlo via sarebbe da criminali, aspettare che le persone si ammalino di queste malattie e proseguano il loro iter verso malattie molto più importanti.

Come vede, applicando la ricerca scientifica, si trova la soluzione, chi fornisce le informazioni: “da più parti ho sentito e letto che esso,una volta contratto,è sempre presente nel nostro organismo allo stato latente,escludendo gli episodi parossistici con febbre alta,linfonodi ingrossati,ecc.”, non applica i principi fondamentali della ricerca scientifica, ed ha concetti vecchi di trenta anni.

La ricerca scientifica e la medicina biologica, mi forniscono informazioni preziose, che integrandole, mi hanno permesso di strutturare una metodica mia originale, che mi permette di eliminare i virus dall’organismo.
Questo è il motivo per cui consiglio sempre esami particolari, per controllare quello che io ricerco, sono ben 18 anni, che funziona, ed ogni volta è accertato il riscontro con gli esami di medicina convenzionale.

Una persona presenta la PCR positiva per HBV, successivamente dopo terapia, si negativizza, questo succede a tutte le persone prese in esame, significa che il ragionamento diagnostico e terapeutico sono stati esatti.

Ora sa benissimo, che “da più parti ho sentito e letto che esso,una volta contratto,è sempre presente nel nostro organismo allo stato latente,escludendo gli episodi parossistici con febbre alta,linfonodi ingrossati,ecc.” forniscono informazioni vecchie di trenta anni, non corrisponde alla più recente ricerca scientifica, è possibile eliminare i virus dall’organismo, applicando la ricerca scientifica e le più recenti scoperte mediche.

Saluti Alberto Moschini


Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del05/07/2006

Sono molto curioso di conoscere quali metodi suggerisce di utilizzare il Dott. Moschini per eradicare i virus.


Prof. Enrico Margaritondo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia d’urgenza
ROMA (RM)


Risposta del05/07/2006

Egregio, Prof. Enrico Margaritondo, mi meraviglio che non conosca queste metodiche, perchè derivano dalla più recente ricerca scientifica. Applico semplicemente, aggiungendo l'esperienza, ragionamento, connessioni, integrazioni, le metodiche innovative della principale ricerca scientifica, che lei dovrebbe conoscere benissimo.
questa non è certamente la sede per poter spiegare queste metodiche, mi può contattare, se realmente interessato, mandando una posta elettronica: alberto3691@alice.it
Saluti Alberto Moschini

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del05/07/2006

Egregio, Prof. Enrico Margaritondo, mi meraviglio che non conosca queste metodiche, perchè derivano dalla più recente ricerca scientifica. Applico semplicemente, aggiungendo l'esperienza, ragionamento, connessioni, integrazioni, le metodiche innovative della principale ricerca scientifica, che lei dovrebbe conoscere benissimo.
questa non è certamente la sede per poter spiegare queste metodiche, mi può contattare, se realmente interessato, mandando una posta elettronica: alberto3691@alice.it
Saluti Alberto Moschini

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del06/07/2006

Egregio Dott. Moschini, Le assicuro che sono ben aggiornato, ed è proprio per questo e per chiarezza verso i pazienti ed i colleghi che Le ribadisco la domanda: che metodiche segue per debellare i virus?
Distinti saluti

Prof. Enrico Margaritondo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia d’urgenza
ROMA (RM)


Risposta del06/07/2006

Prof. Enrico Margaritondo,
questa non è certamente la sede per poter spiegare queste metodiche, mi può contattare, se realmente interessato, mandando una posta elettronica: alberto3691@alice.it
Saluti Alberto Moschini


Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del08/07/2006

Mi permetto d’inserirmi nella diatriba tra i due egregi Colleghi. Se il Dott. Moschini ha messo a punto “una tecnica originale sua personale per portar via i virus” piuttosto che fornire il suo indirizzo di posta elettronica ne venga a riferire al Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI) e sono certo che daremo adito ad una ampio dibattito. Senza offesa porgo cordiali saluti.

Dott. Roberto Bertoncelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Specialista in Medicina interna
Specialista in Psicologia
BOLOGNA (BO)


Risposta del09/07/2006

Ribadisco che questa non è la sede, se interessati, mi possono mandare una posta elettronica all'indirizzo: alberto3691@alice.it; inoltre sono disposto solamente se questa metodica sarà oggetto di ricerca scientifica, con pubbicazione su riviste accreditate, perchè deriva da anni di ricerca e di lavoro. Non sono assolutamente disposto a metterla a disposizione di tutti, prima che sia avvenuta una pubblicazione.
Salute ai colleghi,
scusi la persona che ha posto la domanda se il suo spazio è stato usato dai colleghi per una discussione, risolvibile con un invio di posta elettronica.
Alberto Moschini

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra