Caffé protettivo per la bocca

17 novembre 2010
News

Caffé piacevole al gusto protettivo per la bocca



Uno studio condotto presso l'istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano ha riscontato una riduzione del rischio di tumore del cavo orale e faringe nei soggetti che consumano caffé. La ricerca si è basata sull'analisi combinata di nove studi condotti in Europa e America, per un totale di 5.139 casi e 9.028 controlli e ha rilevato che il consumo di 4 o più tazze di caffé al giorno è associato a una riduzione del rischio del 39% rispetto ai non bevitori. L'analisi è stata pubblicata su Cancer epidemiology, biomarkers & prevention, rivista dell'Associazione americana per la ricerca sul cancro, e la sua autrice, Carlotta Galeone, ricercatrice dell'Istituto, ha ricevuto il premio Giulio Maccacaro. «Questo studio - commenta in una nota Silvio Garattini, direttore del Mario Negri - conferma che il caffé ha un ruolo favorevole nel contrasto delle neoplasie del cavo orale. Considerando l'abbondante consumo della bevanda a livello mondiale e l'elevata incidenza dei tumori orali, questo effetto favorevole riveste una notevole rilevanza a livello di salute pubblica».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Alimentazione
16 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
L'esperto risponde