I celiaci preferiscono la farmacia

10 dicembre 2010
News

I celiaci preferiscono la farmacia



I pazienti celiaci e i loro familiari prediligono la farmacia per l'approvvigionamento dei prodotti alimentari senza glutine perché ricevono un consiglio professionale, assistenza, assortimento e riservatezza/privacy. Questi alcuni dei risultati emersi dal sondaggio, i cui dati sono stati resi noti da Federfarma Veneto nel corso di Sine glutine, la manifestazione dedicata ai prodotti senza glutine svoltasi a Padova. «Desidero sottolineare il ruolo svolto dalle farmacie per conto della Regione Veneto attraverso l'invio dei dati per il monitoraggio e il controllo della spesa» dice Marco Bacchini, presidente di Federfarma Veneto. I buoni per i celiaci rientrano nell'Assistenza Integrativa Regionale e il farmacista, attraverso l'apposizione delle fustelle dei prodotti consegnati e l'invio dei dati mensili di spesa collabora pienamente con il Ssr affinché non vi siano "abusi" e sprechi, ma un reale monitoraggio a livello regionale.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
L'esperto risponde