Cure materne e allattamento nutrono il cervello

30 marzo 2011
News

Cure materne e allattamento nutrono il cervello



allattamento cure mamma bambino sviluppo


Lo studio di un centinaio di specie di mammiferi, inclusa la specie umana, ha confermato che più a lungo durano gravidanza e allattamento, maggiormente si sviluppa il cervello: in particolare la durata della gestazione decide la grandezza del cervello alla nascita, quella dell'allattamento ne regola invece la crescita postnatale. I ricercatori Robert Barton e Isabella Capellini, della Durham University, hanno considerato 128 specie, hanno poi incrociato i dati sulla grandezza del cervello di cuccioli e adulti, esseri umani compresi, con quelli della lunghezza della gestazione e dell'allattamento ed è risultato un rapporto proporzionale tra dimensioni del cervello di una specie e energie materne investite durante e dopo la gravidanza per il cucciolo. Per esempio, la gravidanza nella specie umana dura nove mesi e l'allattamento può durare fino a tre anni e il cervello arriva a un volume di 1300 centimetri cubi; quello di un daino, la cui gravidanza dura sette mesi e l'allattamento sei, è grande solo 220 cm cubi.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Amenorrea
Salute femminile
25 giugno 2018
Patologie
Amenorrea
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Salute femminile
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
L'esperto risponde