Celiachia: dieta costosa e difficile da seguire

15 novembre 2012
News

Celiachia: dieta costosa e difficile da seguire



celiachia, glutine, pane, pasta, farina, pizze


La rinuncia a pasta, pizza, biscotti e tanti altri alimenti contenenti glutine, per sostituirli con prodotti specifici che lo escludono, costa ai celiaci italiani circa 200 milioni l'anno. Inoltre, costi e poca varietà dei prodotti è causa di trasgressione alla dieta. È quanto segnala un'indagine condotta dall'Osservatorio dell'Associazione italiana celiachia (Aic) su oltre 3000 pazienti in tutta Italia, considerando che una spesa di dodici dei prodotti più spesso utilizzati in cucina (come pane, pasta, farina e preparati per pizze, biscotti e merendine, prodotti pronti surgelati), costa al celiaco da 40 a 60 euro, a fronte di circa 25 euro per i corrispondenti alimenti normali. La spesa per gli alimenti speciali viene fatta per lo più in farmacia, dove sispendono circa 140 milioni di euro, poco meno di 15 milioni nei negozi specializzati e 45 milioni di euro nella grande distribuzione. E sono circa 50 i milioni di euro che restano scoperti dai rimborsi previsti dal Servizio sanitario nazionale e devono essere spesi dai pazienti di tasca propria. Ma non è facile restare entro i rigidi paletti della loro dieta: il 60%, infatti, ammette che non riesce a resistere ai cibi con glutine, e per uno su due è quasi impossibile non trasgredire. Secondo lo studio, il 35% dei celiaci ritiene la dieta senza glutine un regime alimentare troppo rigido. Tuttavia sette su 10 sono consapevoli che interromperla può nuocere alla loro salute. Nonostante questo, il 15% dei pazienti ha trasgredito almeno una volta nell'ultimo mese, ma dopo averlo fatto solo il 4% si sente gratificato e soddisfatto mentre il 35% si sente in colpa e in un caso su cinque non ne parla a nessuno, nemmeno al medico (meno del 3% lo fa). Per ridurre la comprensibile voglia di trasgressione, secondo gli esperti, bisognerebbe aumentare disponibilità e varietà dei prodotti senza glutine, magari diminuendone anche il prezzo.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Alimentazione
16 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
Alimentazione
15 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
L'esperto risponde