Allergia alle spezie: attenzione a ingredienti di cosmetici

10 dicembre 2012
News

Allergia alle spezie: attenzione a ingredienti di cosmetici



spezie, allergie, cosmetici, oli per il corpo, profumi, dentifrici


Le spezie sono utilizzate non solo nella preparazione dei cibi, ma in molti tipi di cosmetici, nei prodotti per il make-up, negli oli per il corpo, nelle fragranze e nei dentifrici. La segnalazione è stata fatta in occasione del congresso dell'American college of allergy, asthma and immunology, svoltosi di recente ad Anaheim, in California, durante il quale gli esperti hanno fatto presente che il fenomeno è in espansione: il 3% della popolazione mondiale è allergica alle spezie, additivi il cui uso è oggi sempre più diffuso. «Il fenomeno è sottovalutato e spesso è difficile capire verso quale spezia si scateni l'allergia» afferma Sami Bahna, allergologo e presidente del congresso. Le spezie che più comunemente innescano una reazione allergica sono l'aglio, il pepe nero e la vaniglia ma ci sono molti preparati per cucinare e alcuni prodotti di bellezza che contengono anche fino a 18 spezie diverse in miscela ed è difficile dire quale sia responsabile di eventuali allergie. Una reazione allergica si può innescare per inalazione, per ingestione o per contatto con la spezia incriminata e chi è già allergico a una spezia può esserlo anche per altre. Chi è sensibile alla betulla e all'artemisia, le cui polveri sono usate da sempre nella medicina tradizionale cinese per calmare le infiammazioni, ha un'alta probabilità di manifestare una reazione allergica anche verso altre spezie, sostengono gli esperti. «Bollire, arrostire o friggere le spezie prima di mangiarle può ridurre il rischio ma molto dipende dal tipo di spezia» suggeriscono gli allergologi, «mentre per quanto riguarda i cosmetici e i dentifrici che le contengono l'unico modo per prevenire un fenomeno allergico è scegliere quelli che ne sono privi».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde