Nel mal di testa dei bambini la colpa è del chewing-gum?

14 febbraio 2014
News

Nel mal di testa dei bambini la colpa è del chewing-gum?



gomma da masticare; cefalea; mal di testa; bambini


Domandarsi se la gomma da masticare è la causa della cefalea nei più piccoli può sembrare futile, ma quando a porsela sono un gruppo di neurologi che decidono di indagare, la risposta può avere un significato particolare: «Il consumo eccessivo di chewing-gum potrebbe avere un impatto maggiore di quanto si creda sulla qualità della vita di bambini e adolescenti con cefalea cronica» spiega Nathan Watemberg, neurologo infantile dell'Università di Tel Aviv, in Israele, e autore di una ricerca pubblicata sulla rivista Pediatric neurology.

Anche la spiegazione rientra nella categoria del "Chi l'avrebbe mai detto!": «Il vero colpevole potrebbe essere il carico meccanico e non il dolcificante, contenuto nei chewing-gum in scarse quantità» spiega il ricercatore, sottolineando che l'aspartame è anche in molte bibite e prodotti dietetici. Ci si aspetterebbe dunque un'associazione più chiara e diffusa con la cefalea, ma così non è.

Per chiarire ogni dubbio, Watemberg ha reclutato 30 bambini e ragazzi tra 6 e 19 anni con ricorrenti episodi di cefalea cronica, accaniti masticatori quotidiani. «I loro mal di testa erano classificati come emicranie nel 60% dei casi, e muscolotensivi nel 40%» spiega il ricercatore, che ha chiesto a tutti di rinunciare al chewing-gum per un mese. Ebbene: i benefici si sono visti in 26 casi su 30: in 19 c'è stata una risoluzione completa dei sintomi, e in 7 un significativo miglioramento. «Il suggerimento è che chiunque abbia mal di testa ricorrenti e mastichi spesso gomma dovrebbe provare a smettere per alcune settimane, indipendentemente dal tempo trascorso a masticare».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto


Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
L'esperto risponde