Una dieta a base di frutta e vegetali diminuisce il rischio di parti prematuri

10 marzo 2014
News

Una dieta a base di frutta e vegetali diminuisce il rischio di parti prematuri



gravidanza; prematuri; frutta e verdura


Molta frutta, vegetali freschi a volontà, grano integrale e molta acqua. Questa è la migliore dieta per le donne incinta per diminuire il rischio di avere bambini prematuri.
Lo ha stabilito una ricerca del Norwegian mother and child cohort study e pubblicata sul British medical journal che ha messo a confronto i dati su 66mila donne che hanno partorito tra il 2002 e il 2008.
I dati sono stati divisi in tre filoni diversi sulla base della dieta seguita dalla gestante. Il primo fondato soprattutto su vegetali, frutta, olio, pane ricco di fibre è stato quello meno associato a parti prematuri rispetto agli altri due che invece avevano tra le abitudini alimentari, il secondo pane bianco, dolci e alimenti molto salati, e il terzo patate, pesce e vegetali cotti.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo della data presunta parto


Potrebbe interessarti
Amenorrea
Salute femminile
25 giugno 2018
Patologie
Amenorrea
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Salute femminile
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
L'esperto risponde