Sono ancora troppe le mamme “teen”

24 aprile 2014
News

Sono ancora troppe le mamme "teen"



adolescente incinta


Circa 1.700 parti alla settimana - 86.423 nel 2012 - solo negli Stati Uniti. In altri termini, oltre oceano su quattro bimbi nati da mamme teenager, uno nasce da una ragazza con meno di 18 anni. «È vero che il numero di parti tra le under 18 è in calo, ma non possiamo accontentarci di fronte a questi dati: resta ancora molta strada da fare per ridurre il peso di tutte le conseguenze che un parto in età così precoce porta con sé» dice Ileana Arias dei Center for disease control and prevention (CDCs) statunitensi.

Come spiega l'esperta, infatti, gli anni dell'adolescenza sono fondamentali nello sviluppo fisico e psicologico di una giovane donna e dare alla luce un bimbo quando si è ancora così giovani potrebbe per esempio impedire alle ragazze di terminare gli studi. «Il tutto a discapito dell'istruzione, della carriera, del reddito e del benessere futuro» precisa Arias.

E Lee Wamer, della divisione di salute riproduttiva dei CDCs afferma che serve più educazione sessuale, sia per i ragazzi sia per le ragazze, e gli operatori sanitari possono fornire informazioni fondamentali sulla contraccezione. I dati parlano chiaro: circa 8 ragazze teenager su 10 hanno il primo rapporto sessuale senza aver ricevuto prima alcun tipo di educazione sessuale e anche se non sono poche le ragazze che hanno parlato di sesso in famiglia, meno della metà (40 per cento) ha ricevuto informazioni chiare sia sul controllo delle nascite, sia su come dire no a un rapporto sessuale. «Sono molti i fattori che possono contribuire al problema delle gravidanze tra le giovanissime, in primo luogo la mancanza di educazione che dovrebbe arrivare da parenti, insegnanti e operatori sanitari» spiega Rani Gereige del Miami's children hospital che poi aggiunge: «Bisogna cominciare a parlare con i giovani molto presto, prima che inizino la loro vita sessuale, per spiegare loro come prendersi cura del proprio corpo, come ritardare un po' la loro prima volta e/o come utilizzare opportune misure contraccettive».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
L'esperto risponde