Aeroplani a rischio: i germi patogeni resistono a bordo anche una settimana

28 maggio 2014
News

Aeroplani a rischio: i germi patogeni resistono a bordo anche una settimana



germi patogeni; aereo


Compagni di volo indesiderati: i germi. I ricercatori della Auburn university, in Alabama, hanno fatto un esperimento, mettendo in sei punti diversi di un aeroplano due germi patogeni (Staphilococcus aureus ed Escherichia coli) per verificare la loro capacità di sopravvivenza. Ebbene il primo è sopravvissuto una settimana nelle tasche dei sedili mentre il secondo è arrivato a quattro giorni sui braccioli dei sedili.

Presentando la ricerca al meeting annuale dell'American society for microbiology a Boston, i ricercatori hanno messo sull'allarme tutti i passeggeri che frequentano spesso gli aeroporti: sedili, tavolinetti e bagni degli aeroplani potrebbero essere ricoperti di germi patogeni che sopravvivono per più giorni e rappresentano un rischio di trasmissione. Ora il problema è capire quali metodi di pulizia siano realmente efficaci per evitare il contatto tra la pelle dei passeggeri e i germi.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera
L'esperto risponde