I nei possono indicare il rischio di ammalarsi di cancro al seno

18 giugno 2014
News

I nei possono indicare il rischio di ammalarsi di cancro al seno



nei; cancro al seno


Due ricerche condotte su un campione di 74.523 infermiere (seguite per ventiquattro anni) e 89.902 donne (seguite per diciotto anni) sono giunte alla conclusione che i nevi cutanei possono essere considerati un nuovo fattore predittivo del cancro al seno visto che le donne con un più alto numero di nei hanno mostrato più probabilità di ammalarsi.

Entrambi gli studi sono stati pubblicati sulla rivista Plos medicine firmati dall'Indiana University, dall'Harvard University e dall'Inserm (Institut national de la santé et de la recherche medicale, Francia).

Le donne con quindici o più nevi maggiori di tre millimetri sul braccio sinistro alla valutazione iniziale hanno mostrato il 35 per cento in più delle probabilità di avere una diagnosi di cancro al seno rispetto alle donne senza nevi. Ovviamente le ricerche non dicono che i nevi causano il cancro al seno ma che i nevi siano influenzati dai livelli degli ormoni sessuali e che potrebbero rivelare lo sviluppo del tumore al seno.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo dei percentili di crescita
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
La carne rossa nella dieta mediterranea
Tumori
11 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
La carne rossa nella dieta mediterranea
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Limoni per la ricerca
Tumori
03 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Limoni per la ricerca
L'esperto risponde