Influenza: la novità è un vaccino che difende da quattro ceppi del virus

14 ottobre 2014
News

Influenza: la novità è un vaccino che difende da quattro ceppi del virus



influenza


Arriva la stagione fredda, arriva l'influenza, arrivano i vaccini. Parte, infatti, questa settimana la campagna 2014-2015. Quest'anno si potrà usare anche il vaccino tetravalente, che difende da quattro ceppi del virus influenzale, oltre a quello trivalente finora usato.
Lo conferma l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) che ha pubblicato in Gazzetta ufficiale l'autorizzazione per i vaccini anti-influenzali per questa stagione, e ricorda che il periodo indicato per la vaccinazione va dalla metà di ottobre fino alla fine di dicembre.

La composizione di tutti i vaccini influenzali per il 2014-2015 segue le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e dell'Agenzia europea dei medicinali (Ema): i ceppi del virus coperti dal vaccino trivalente sono il ceppo A/California/2009, quello di origine suina, rimasto stabile, il ceppo A/Texas/2012, e il ceppo B/Massachussets/2012, cui si aggiunge, per il tetravalente il ceppo B/Brisbane/2008.

La protezione comincia due settimane dalla vaccinazione e dura per un periodo di sei-otto mesi. L'Aifa ricorda che, oltre ai vaccini, per limitare la diffusione dell'influenza, è importante una buona igiene delle mani e la cura delle vie respiratorie.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera
L'esperto risponde