13. Sindrome metabolica - #Diabete: le risposte alle vostre domande

26 gennaio 2016
News

13. Sindrome metabolica - #Diabete: le risposte alle vostre domande



Dopo aver fatto un quadro completo sul diabete in diretta web lo scorso 6 ottobre, con Carlo B. Giorda, Direttore e diabetologia, Asl Torino 5, Dica33 ha realizzato uno speciale di riepilogo, diviso per capitoli, delle domande arrivate in redazione.

Qui di seguito, i diversi capitoli identificati:
1. Come prevenire il diabete
2. Glicemia alterata e valori
3. Diabete: sì o no?
4. Valutazione farmaci orali
5. Domande sui farmaci
6. Alimentazione
7. Integratori e cura senza farmaci
8. Storia di diabete con patologie concomitanti
9. Sport e diabete - Stress e diabete
10. Gravidanza e diabete
11. Complicanze
12. Sintomi vari e strani
13. Sindrome metabolica
14. Diabete tipo 1

Scarica le risposte sul tema "Sindrome metabolica" in formato pdf

1. Buongiorno, ho 54 anni 1,75 x 77,500 kg (EX fumatore per 25 anni ma ho smesso da 13) e ho scoperto da qualche mese - a maggio u.s. - a causa di un picco di pressione alta (110 - 190!) di avere sindrome metabolica con valori fuori range di Colesterolo, Tricliceridi, Glicemia e Uricemia. Da allora assumo mezza pasticca di INITISS; ho anche intrapreso una dieta alimentare che ancora oggi prevede l'assunzione moderatissima di determinati cibi quali pane, pasta, patate etc.. - zuccheri in genere - comunque da assumere la mattina o a pranzo ma MAI la sera. La sera solo proteine e verdure/insalata. Determinante l'attività fisica che sfortunatamente per un contemporaneo infortunio a un piede non riesco a svolgere se non saltuariamente in bicicletta; per questo motivo da 10 gg mi è stata imposto METFORMAL 500 mg (3/giorno) da togliere alla ripresa della normale attività fisica. Le recenti analisi hanno infatti evidenziato un abbassamento generale dei valori ma Colesterolo, Tricliceridi e Glicemia sono ancora leggermente sopra range. A Natale nuove analisi. Questa la mia situazione. Cosa posso fare ancora ?? Grazie, Saluti
Il consiglio migliore che posso darle è di non salire di peso. Tutto quel che riporta va bene.

2. Salve, sono un soggetto di 43 anni che a causa di disturbi metabolici, caratterizzati da tensione/tremore a torace, spalle e arti superiori a digiuno prima dei pasti principali e da reflusso esofageo a digestione in corso, su indicazione del Gastroenterologo ha effettuato la Curva di Carico Orale di Glucosio a 3 ore, da cui risultati a seguire:
• Glicemia a digiuno: 98 da 70 a 110 mg/dL
• Glicemia dopo 1 ora: 125
• Glicemia dopo 2 ore: 111
• Glicemia dopo 3 ore: 56
• Insulina a digiuno: 6.3 da 1 a 21.5 uU/mL
• Insulina dopo 1 ora: 137.9
• Insulina dopo 2 ore: 92.6
• Insulina dopo 3 ore: 11.7
Nel segnalare che mi sono sottoposto a Tiroidectomia completa nel Maggio 2013 per Carcinoma papillare e a 1 ciclo di terapia Radio-iodio 6 mesi dopo, registro valori di Gamma GT pari al doppio del limite massimo, pur non emergendo alcun problema di natura epatologica all'esame ecografico.
Quesito: in funzione dei valori glicemico-insulinici sopra riportati e considerando la mia magrezza (58 kg x 1,70 di altezza, a fronte di un dosaggio Eutirox pari a 125 mc per 5 gg e 100 mc per 2 gg) come devo regolarmi con l'alimentazione e con i relativi controlli? Grazie e cordiali saluti
Riduca (ma non abolisca del tutto) gli zuccheri a rapido assorbimento. Per il resto segua la dieta che preferisce.

Per tornare all'elenco dei capitoli clicca qui


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Prevenire il diabete di tipo 2 si può. Una campagna del Ministero della salute
Diabete tiroide e ghiandole
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenire il diabete di tipo 2 si può. Una campagna del Ministero della salute
Edema maculare diabetico: una complicanza oculare da non sottovalutare
Diabete tiroide e ghiandole
28 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Edema maculare diabetico: una complicanza oculare da non sottovalutare
Prevenzione diabete, le farmacie strumento di educazione sanitaria
Diabete tiroide e ghiandole
25 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione diabete, le farmacie strumento di educazione sanitaria
L'esperto risponde