Chili di troppo: l’esercizio da solo non basta per eliminarli

10 febbraio 2016
News

Chili di troppo: l'esercizio da solo non basta per eliminarli



Chili di troppo: l’esercizio da solo non basta per eliminarli


Non è del tutto vero che maggiori sono le ore trascorse facendo esercizio e l'intensità dello sforzo, maggiore è il numero di calorie bruciate nella giornata. Questa affermazione, non del tutto nuova ma in un certo senso preoccupante per chi vuole perdere peso, arriva da uno studio da poco pubblicato sulla rivista Current Biology da un gruppo di ricercatori statunitensi guidati da Herman Pontzer, professore associato di antropologia al City University of New York's Hunter College.

«L'esercizio moderato potrebbe essere il modo migliore per bruciare più calorie» afferma l'autore che con l'espressione "esercizio moderato" intende l'equivalente di una camminata di circa 3 chilometri. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno analizzato i dati relativi a 332 adulti di età compresa tra 25 e 45 anni provenienti da Stati Uniti, Giamaica, Ghana, Seychelles e Sud Africa che avevano indossato per una settimana un dispositivo capace di registrare i livelli di attività fisica.

«Utilizzando test standardizzati abbiamo poi calcolato per ciascun partecipante il consumo di calorie totale nella settimana» aggiunge Pontzer osservando che, come previsto, un livello di attività fisica moderato permetteva di bruciare più calorie giornaliere (circa 200 in più) rispetto a una vita sedentaria. «Aumentare ulteriormente i livelli di attività non si traduce però in un aumento delle calorie bruciate» osserva l'autore. «Questi dati sono un'ulteriore conferma che per perdere peso non basta allenarsi, ma servono cambiamenti nel regime alimentare».

Pontzer e colleghi non si sono fermati qui, ma hanno anche cercato di spiegare perché aumentando l'esercizio non aumentano le calorie bruciate. Le ragioni sono di tipo comportamentale e biologico: chi trascorre diverse ore allenandosi in modo intenso potrebbe poi "compensare" trascorrendo più ore seduto sul divano e inoltre l'organismo si adatta in modo fisiologico allo sforzo per cui a un certo punto le calorie bruciare con l'esercizio raggiungono un plateau e non aumentano. «Nessun dato ottenuto dallo studio indica che l'esercizio non sia necessario» precisa l'autore, «si tratta però di comprendere che se l'obiettivo è perdere peso, l'esercizio fisico da solo non basta».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde