Week-end di arte contro le malattie mentali

10 giugno 2016
News

Week-end di arte contro le malattie mentali



Week-end di arte contro le malattie mentali


Sconfiggere con l'arte i pregiudizi contro chi soffre di malattie mentali. Questo l'obiettivo di "deepression", mostra che raccoglierà opere realizzate con il contributo di alcuni ospiti dell'Irccs Fatebenefratelli di Brescia, unico istituto di ricovero e cura a carattere scientifico dedicato esclusivamente alla psichiatria.

La mostra rappresenta la fase finale di un progetto educativo, finanziato dalla Fondazione Comunità Bresciana onlus, che ha coinvolto cento studenti di quattro istituti superiori di Brescia. Un gruppo di ospiti delle comunità psichiatriche dell'Irccs ha insegnato ai ragazzi delle tecniche artistiche, ma l'attività si inserisce in un piano più ampio, che ha lo scopo di promuovere una corretta informazione sulle malattie mentali e di ridurre lo stigma, quel marchio derivante da pregiudizio, che a esse è ancora associato. «L'arte, in questo caso, è stata un veicolo per promuovere una connessione tra l'istituzione e il territorio e promuovere quel "contatto sociale" che secondo la letteratura scientifica è uno dei fattori più efficaci nella riduzione degli stereotipi e pregiudizi verso le persone che soffrono di una malattia mentale» spiega la psicoterapeuta Mariangela Lanfredi.

Lo stigma costituisce spesso una barriera per l'accesso alle terapie e un'ulteriore fonte di disagio per persone che si trovano già in una situazione di sofferenza. «In media, una persona con malattia mentale tarda il ricorso alle cure anche di diversi anni rispetto all'esordio dei primi sintomi con ovviamente un effetto sulla prognosi e sul decorso della malattia stessa» commenta Roberta Rossi, psicoterapeuta. Il lavoro di sensibilizzazione promosso dal progetto vuole aiutare in tal senso facendo sì che i ragazzi diventino essi stessi promotori nella comunità di un atteggiamento non pregiudiziale nei confronti della salute mentale.

La mostra, organizzata in collaborazione con il Segretariato Italiano Studenti Medicina e dell'Associazione "Il Sasso nello Stagno", sarà visitabile fino a domenica 12 giugno a Brescia presso la sala SS Filippo e Giacomo in via delle Battaglie, 61.

Per ulteriori informazioni e per scaricare la locandina clicca qui.

Irene Campagna


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde