Meno ictus col cioccolato

12 marzo 2010
News

Meno ictus col cioccolato



Un paio di quadretti di cioccolato al giorno riduce della metà il rischio di ictus emorragico. È la conclusione di uno studio, condotto dalla Harvard School di Boston, Stati Uniti, presentato al congresso annuale dell'American Heart Association. «L'effetto benefico del cioccolato potrebbe dipendere dal cacao, che agisce sulla pressione del sangue e sulla flessibilità di vene e arterie» spiega Martin Lajous, autore dello studio. I semi di cacao contengono infatti una buona quantità di flavonoidi, sostanze che proteggono dalle malattie cardiocircolatorie. Nello studio, i ricercatori hanno tenuto in osservazione per dodici anni oltre quattromila donne. In questo periodo le donne che assumevano ogni giorno almeno nove grammi di cioccolato nero (cioè con una percentuale di cacao almeno del 35 per cento) hanno presentato una riduzione di ictus emorragico pari al 52 per cento. Non è chiaro come mai la riduzione dei casi di ictus riguardi soltanto la versione emorragica (cioè quella in cui avviene una rottura del vaso sanguigno nel cervello) e non abbia effetti contro l'ictus ischemico (dove il vaso sanguigno viene ostruito) che rappresenta l'80 per cento di tutti i casi di ictus. Il cioccolato può essere inserito nella propria dieta, dunque, ma soltanto a piccole dosi: un consumo eccessivo, infatti, potrebbe far ingrassare, e il peso eccessivo rappresenta uno dei fattori di rischio principali per ictus e malattie cardiovascolari.

American Heart Association's Cardiovascular Disease Epidemiology and Prevention annual conference, San Francisco


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Alimentazione
16 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
Alimentazione
15 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
L'esperto risponde