Endometriosi più probabile nelle magre

17 marzo 2010
News

Endometriosi più probabile nelle magre



Essere magre durante l'infanzia e l'adolescenza aumenta la probabilità nelle donne di soffrire di endometriosi, una malattia, spesso dolorosa, che colpisce gli organi sessuali femminili e che può determinare infertilità. Viene infatti riscontrata nel 30-40% delle donne che si rivolgono ai centri per la diagnosi e la cura dell'infertilità. «Questo non significa che sia una buona idea ingrassare per prevenire questo disturbo» commenta Stacey Missmer, ricercatore alla Harvard School di Boston, Stati Uniti, e autore di uno studio pubblicato dalla rivista Human Reproduction. «Viceversa, si conoscono numerose ragioni per cui essere magri è più salutare, non vogliamo certo incoraggiare le ragazze a diventare grasse. Lo studio può però aiutare a capire meglio come si sviluppa l'endometriosi. È probabile che nelle ragazze con qualche chilo in più siano più numerosi gli ormoni androgeni, che sopprimono l'endometriosi». Spesso la malattia si manifesta con dolori pelvici e crampi durante le mestruazioni, che purtroppo sono frequentemente considerati normali. Nel caso si sospetti un'endometriosi è consigliabile sottoporsi a un'ecografia e se necessario ad altri esami più approfonditi.


Human Reproduction


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo dei percentili di crescita
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Salute femminile
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde