Linee guida per abbronzarsi artificialmente

21 maggio 2010
News

Linee guida per abbronzarsi artificialmente



Lampade abbronzanti soltanto se c'è il permesso dei genitori per i minorenni e, per gli adulti, il consiglio di non superare le tre o quattro sedute all'anno. È quanto prevedono le linee guida sull'utilizzo dei lettini solari, presentate in anteprima al congresso nazionale della Società italiana di dermatologia medica chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse (Sidemast), in corso a Rimini dal 19 al 22 maggio. Il documento è stato elaborato da un gruppo di esperti nominato dalla Regione Toscana (tra questi il presidente della Sidemast, Torello Lotti) con l'obiettivo di fissare gli indirizzi per una normativa rivolta a tutti gli operatori locali. Ma c'è di più: le linee guida dovrebbero essere il punto di riferimento anche per un analogo intervento a livello nazionale, atteso per la fine dell'anno. L'argomento è di forte interesse. Si calcola che siano circa un milione e mezzo i ragazzi tra i 14 e i 18 anni che fanno uso di lampade solari: trecentomila non superano le tre-quattro sedute all'anno, 500mila arrivano a due-tre appuntamenti ogni tre mesi e infine 700mila si sottopongono al lettino più di una volta al mese. Con rischi non indifferenti: le linee guida infatti affermano esplicitamente che l'eccessiva esposizione alle lampade solari può provocare danni alla salute.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Pelle
12 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Al sole in sicurezza con un’App
Pelle
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Al sole in sicurezza con un’App
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
Pelle
05 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
L'esperto risponde