Gli italiani contrari al fumo in auto

26 maggio 2010
News

Gli italiani contrari al fumo in auto



Un sondaggio commissionato da Direct Line e realizzato da Nextplora su un campione di mille individui selezionati su tutto il territorio nazionale ha riscontrato che il 74% degli intervistati sarebbe d'accordo nell'abolire il fumo in auto durante la guida: le donne più degli uomini, con il 77,9% contro il 70,3%. La motivazione per cui vorrebbero abolirlo è invece comune: il 66,1% degli italiani è infatti convinto che fumare in auto sia pericoloso in ugual misura o addirittura più pericoloso che parlare al cellulare mentre si è al volante della propria auto. Inoltre, si direbbe che gli italiani abbiano già assimilato il pericolo sanitario, proibendo per l'85,5% dei casi di fumare all'interno della propria auto. Intanto la riforma del Codice della Strada è alla vigilia del varo ma non verrà trattato il divieto del fumo in auto.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Campagna Chi non fuma sta una favola
Apparato respiratorio
31 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Campagna "Chi non fuma sta una favola"
Campagna di sensibilizzazione contro il fumo nelle farmacie Alphega
Apparato respiratorio
10 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Campagna di sensibilizzazione contro il fumo nelle farmacie Alphega
Asma e BPCO, una campagna per non trascurarle
Apparato respiratorio
23 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Asma e BPCO, una campagna per non trascurarle
L'esperto risponde