L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

07/09/2005 17:45:20

Polmonite riccorrente

Buongiorno. Premesso che ho avuto un focolaio di Polmonite nel 2002 e uno nel 2003 allo stesso polmone, espongo quanto segue:

- All'inizio di Agosto mi è stato riscontrato, a seguito di apposita lastra al torace, un focolaio di Polmonite. Curato per 12 gg con augmentin e Klacid, dopo due settimane dalla sospensione della cura sono riapparsi i sintomi e a seguito di nuova lastra, si è verificata l'esistenza di un addensamento in un punto diverso da quello precedente, se pur nello stesso polmone. I sintomi accusati fin dall'inizio sono, oltre alla febbre e ad un senso di stanchezza profondo con poca Tosse secca, un persistente dolore articolare soprattutto alle braccia (tutt'ora presente ). Ora sto facendo una cura con Zitromax e cortisone per 10 gg ma vorrei capire la motivazione di questa Polmonite ricorrente. Avete consigli da darmi? Grazie



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/09/2005

aq questo punto uno pneumologo od internista penso le suggerirà di fare una risonanza al torace, eventualmente a spirale e la diagnosi dovrebbe venir fuori. Inutile tentare altre terapie senza una possibile precisa diagnosi.

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra