13/05/08  - Referto - Malattie infettive
L'esperto risponde

Referto




Domanda del 13 maggio 2008
Salve, sono una donna di 37 anni, sono un impiegata che passa molto tempo al pc e conduco una vita un pò sedentaria. e da circa due mesi che soffro con il mal di schiena soprattutto concentrato nella zona del collo. ho effettuato una R.M. Cervicale. potrebbe spiegarmi cosa dice il mio referto?e quali terapie esistono per il mio caso? Referto: Indagine RM del rachide cervicale, eseguita in tecnica TSE e TFE, con immagini T1w e T2w, secondo piani di scansione assiali e sagittali. rettilineizzazone delaa fisiologiva lordosi cervicale con tendenza all'inversione, avente fulcro a C3-Ca, dove si apprezza una lieve protrusione discale foraminale destra. a C4-C5 e C5-C6 minima protrusione discale foraminale destra non immagini da rifrerire ad ernie discali a carico dei restanti spazi itersomatici. in atto non alterazioni di segnale del midollo cervicale.
Risposta del 17 maggio 2008
Gentile paziente, la risonanza magnetica evidenzia una situazione iniziale di ernia discale, ovvero le sue protrusioni non sono delle vere e propie ernie ma una condizione che con il tempo potrebbe portare a ciò. Tale reperto è in correlazione con la rigidità che lei sente al collo, con i "giramenti di testa" e con una più o meno spiccata Cefalea . Le consiglio una visita ortopedica affinchè lo specialista possa prescrivere le terapie adeguate (farmaci e/o fisioterapia), poichè attualemente non siamo in una condizione chirurgica. Saluti. Dott. Stefano Bordiga

Prof. Stefano Bordiga
Casa di cura convenzionata
AREZZO (AR)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive

Potrebbe interessarti