L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

31/03/2008 00:36:01

Reflusso gastroesafogeo,

Vorrei sapere perchè quando parlo con continuità, alzo la voce o mi innervosisco, la voce si abbassa e poi dopo mangiato nell'esofago c'e' un sali scendi, come fosse presente un leggero galleggiante e nonostante aiuti la digestione, con attività motoria. reflusso esafogeo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/04/2008

Uno dei sintomi "collaterali"(ma non tanto collaterali) del reflusso è l'infiammazione di faringe e laringe, con possibile abbassamento di voce, raucedine, desiderio di raschiare la gola di frequente. In questi casi sono utili i farmaci che riducono la formazione di acido da parte dell0 stomaco, ma per avere dei buoni risultati, il primo mese vanno assunti a dose doppia,

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra