L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

12/07/2006 21:42:00

Rischio Epatite C

Buongiorno
Ho una domada in merito all'epatite c, ho un caso in famiglia di questa malattia e ho sempre paura del contagio.
Ci sono dei sintomi per capire se si ha contratto la malattia?
Ci sono esami del sangue specifici da fare? Oppure già dagli esami del sangue generici (emocromo, got, gpt..) si puo' notare la malattia? Il virus resta "incubato", se si per quanto tempo? Grazie per la risposta.
Cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/07/2006

Purtroppo non è stato ancora approntato un vaccino. Quindi vanno adottate tutte le misure per non venire a contatto di materiale biologico infetto (soprattutto sangue e sperma). Se vuole può periodicamente dosare transaminasi ma soprattutto anticorpi per HCV, anche perchè attualmente ci sono buone possibilità di cura con l'interferone.
Saluti

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra