L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

03/04/2006 14:12:28

Tiroide di hashimoto

Gentilissimo dottore,volevo sapere se e' possibile ritornare al peso forma dopo una gravidanza, ma nel frattempo aver scoperto di avere problemi alla tiroide, piu' precisamente di avere la tiroide di hashimoto.Ho fatto delle analisi relative alla tiroide e gli esiti sono stati questi:insulina 11,5, ft3 4,46,ft4 1.72,tsh 2.07,tireoglobulina 18.4, AbTG<20.0, Abtpo 601, Microalbuminuria urine 6.0;quando ho eseguito gli esemi avevo una forte tracheite che mi ha causato abbassamento della voce,in più ero a dieta.
Da un primo consulto mi è stato detto di ripetere gli esami fra qualche tempo e vedere come stanno le cose.Volevo sapere una sua opinione e un suo consiglio su cosa fare o non fare, non so' se preoccuparmi oppute no.
La ringrazio anticipatamente saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/04/2006

Dagli esami che ha fatto risulta che ha un ipotiroidismo, causato dalla Tiroidite , di Hashimoto nel suo caso, (che spesso si associa al suo esordio con un'infiammazione delle prime vie respiratorie, tanto che spesso viene misconosciuta e diagnosticata in seguito); la Tiroidite difatti provoca un'alterazione della struttura e della funzionalità della tiroide, che si "scompensa" e non produce in maniera sufficiente gli ormoni tiroidei; da ciò derivano vari disturbi, quali senso di stanchezza ed aumento di peso.
Il rimedio esiste ed è una terapia compensatoria, cioè si assumono sottoforma di pastiglia gli ormoni tiroidei.
Le consiglierei pertanto di fare una visita endocrinologica, e vedrà che con la terapia perderà anche i chili di troppo.
La saluto e le faccio tanti auguri.

Dott.ssa Valeria Osti
Medico Ospedaliero
Specialista in Radiodiagnostica
SARONNO (VA)


Risposta del06/04/2006

Lei ha una Tiroidite , è questa che va curata, indagare adeguatamente chi la ha provocata, ed ha messo in moto una risposta del sistema immunitario contro le cellule tiroidee. Questo è il lavoro da fare, attendere significa far progredire la malattia autoimmune. (nella maggior parte dei casi, il virus di Epstein-Barr, Mononucleosi infettiva, malattia che colpisce le prime vie aeree, ne è responsabile, per un meccanismo immunologico chiamato mimetismo molecolare, vengono prodotti anticorpi anti cellule tiroidee), Anche se Ft3, Ft4, TSH, sono “normali”, lei ha Abtpo 601, è questo il valore che va corretto, ma non cortisone o altro che sarebbero solo sintomatici, come l’eutirox, che contiene ormoni tiroidei, ma con una indagine accurata, sia con esami strumentali di medicina biologica, che con esami più approfonditi del sangue in modo da agire sulle cause che la hanno determinata. Pertanto la terapia varia moltissimo, ed è più personalizzata. Inoltre va usato il genoma dell’agente eziologico, in modo da stimolare il sistema immunitario a eliminarlo. Così a distanza è difficile, le posso consigliare:
Tipizzazione HLA classe I e II. Con espressione genica e corrispondenze sierologiche.
Tipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni:
CD3, CD4, CD5, CD8, CD19, CD20, CD16/56, CD23, CD25,
anticorpi sierici anti tireoglobulina
anticorpi sierici anti microsoma tiroideo (TPO)
Tireoglobulina
anticorpi sierici anti recettore TSH (anti TRAK)
FT3, FT4, TSH
Anticorpi antinucleo (ANA e frazioni (ENA, Sm, RNP)
Calcitonina
Prolattina (possibilmente al 21°giorno mestruale)

· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA PNEUMONIAE lgG e lgM

· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA TRACHOMATIS ]gG e lgA

ANTICORPI ANTI-CITOMEGALOVIRUS lgG e lgM

· ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR (EBNA-IgG, EBNA-IGM, VCA-IGG, VCA-IGM, EA-IGG, EA-IGM)

· ANTICORPI ANTI-HELICOBACTER PYLORI lgG e lgA

Saluti







Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra