L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

25/03/2006 17:48:16

Vertigini

Ho avuto una crisi di vertiginosa nel maggio 2005 con soluzione al pronto soccorso.il giorno 22 marzo ho avuto una vertigine acuta con ng di 3° a destra con conseguente ricovero per 3 giorni:mi è stato fatto un esame audiometrico e il solito esame visivi con gli appositi occhiali.nel dimettermi mi è stato detto che non esiste una cura e se avrò un'altra vertigine dovrò tornare in ospedale. ma veramente non posso fare niente? ho 48 anni e devo lavorare

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/03/2006

Va indagata attetamente, le vertigini non vengono così, sono sempre alterazioni dell'organismo. Così in lontananza non è facile dare un parere, ma la medicina biologica ha metodiche ed esami strumentali che possono ccellerare il ragionamneto diagnostico ed indirizzare una teralia adeguata.
Se riesce esegua i seguenti esami:
emocromo e formula, piarine
Tipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni:
CD3, CD4, CD5, CD8, CD19, CD20, CD16/56, CD23, CD25,
Anticorpi antinucleo (ANA e frazioni (ENA, Sm, RNP)
Calcitonina
Prolattina
· ANTCORPI ANTI-GANGLIOSIDI GM1 IgG e lgM
GD1b IgG e IgM
GQ1b IgG e IgM
sulfatidi
anti-MAG (glicoproteina associata alla mielina)

Saluti


Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra