L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

09/07/2006 18:32:21

C/a Dott. Tonino Grosso

Buongiorno
in riferimento alla mia Email del 1/06/06 e la sua successiva risposta del4/06/06 , vorrei inanzitutto ringraziare per la disponibiltà e comunicarle gli eventi.
La mia situazione non è cambiata anzi la settimana scorsa mi è capitata una "cosa" strana. In un momento della mia crisi ho tentato di bere un caffè ma, mai capitato, mi è caduto il bicchiere a terra come se avessi mal dosato la forza per stringere la mano. Forse ero al limite dello svenimento.

Dalla sua gentile risposta ho fatto degli esami, premetto che il 2/03/06 mi sono sottoposto ad una serie di esami tra qui quelli del sangue, tutti in regola escluso il G.P.T. che è risultato 76 (21-72) per il mio medico tutto ok.......
Il 24/06/06 mi sono sottoposto , su indicazione del medico , ad esami specifici che elenco:
GLICEMIA 100
Hb GLICOSILATA (HbA1c) 6,30 (inf. 6,0)
POTASSIO 4,37
SODIO 146
CREATINFOSFOCHINASI 171 (55-170).
I risultati sono chiari , due parametri non sono nella norma. Per il mio medico tutto ok.

In riferimento alla sua Email vorrei precisare che il mio lavoro mi porta a stare molto in piedi ma non faccio fatica fisica e non sono in un ambiente "nocivo", facendo una considerazione sull'alimentazione vorrei far notare che non mangio molta pasta, non mangio molta carne rossa, mangio molti vegetali, non bevo alcoolici, non fumo, mangio formaggi ma solo 1/2 volte a sett..

Gentilissimo Dott. le chiederei , se è possibile e sulla bese delle mie informazioni, avere altre indicazioni su esami da effettuare, ricordo che la volta scorsa aveva pronosticato " eventuali alterazioni pancreatiche"

Prego di scusarmi se ho scritto un libro ma volevo darle più informazioni possibili.
Ringraziando della disponibilità e della sua gentilezza porgo Distinti saluti P.B.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/07/2006

Mi spiace, ma il softwear non mi permette di risalire alla sua dell'1/6 e nemmeno alla mia del 4/6. Pertanto mi sfugge il suo caso nella sua intierezza; nondimeno posso commentare che lei ha qualche problema col metabolismo dei carboidrati (rischia di sviluppare il Diabete mellito). Oltre all'emoglobina glicata lo fa temere il fatto che lei è leggermente in sovrappeso, mi pare, ed ha leggermente alta la transaminasi glutamico-piruvica che può testimoniare un iniziale interessamento epatico (steatosi) tipico della sindrome metabolica.
Queste considerazioni le faccio sulla base dei dati presenti in questa sua. Se può rammentarmi quanto riferiva nella precedente, potrò spiegarle perchè parlavo di eventuali alterazioni pancreatiche; comunque l'esame da fare per il pancreas è principalmente l'amilasi.
Secondo me lo stare molto in piedi per il lavoro è da integrare con un po' di...movimento.
Cordiali saluti

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra