4. La ricerca: cellule staminali e nanotecnologie

14 marzo 2016

4. La ricerca: cellule staminali e nanotecnologie



Dopo aver fatto un quadro sulle nuovi armi per combattere il tumore, in diretta web lo scorso 1 marzo, con Maurizio Tomirotti, presidente del Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri, Dica33 ha realizzato uno speciale di riepilogo, diviso per capitoli, con le risposte alle domande più frequenti.

Qui di seguito, i diversi capitoli identificati:
1. Introduzione: progressi nella ricerca, nuovi strumenti di cura del cancro
2. Terapia medica: chemioterapia, target therapy e immunoterapia
3. Radioterapia e adroterapia: cura del tumore e riduzione del dolore
4. La ricerca: cellule staminali e nanotecnologie
5. Tumori e cure sperimentali
6. Terapie "alternative"
7. Conclusioni: consigli per la prevenzione e la diagnosi precoce

Cellule staminali: qual è lo stato dell'arte?
Non esistono oggi terapie oncologiche approvate che facciano utilizzo di cellule staminali, ad eccezione del caso peculiare del trapianto di midollo osseo, necessario nel trattamento di alcuni tumori del sangue.

Nanotecnologie: qual è lo stato dell'arte?
Sono tecniche dalle grandi potenzialità, attualmente però le nanoparticelle vengono sfruttate per meglio veicolare i farmaci nelle zone di interesse.

Per tornare all'elenco dei capitoli clicca qui



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  Esperto risponde  |
Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
L'esperto risponde