L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

12/07/2007 01:58:16

Deficit erettile

Egregi e stimati Sign:ri Medici
Sono un ragazzo di 52 anni dalla vita disordinata in generis incostante a qualsiasi imposizione ,Vita sessuale iniziata precocemente ed estesa a tutto.
Da c.a 12 anni diagnosticato insulino dipendente da diabete mellito tipo 2 fortemente scompensato valori medi superiori di glicemia a 350/690 .
Per motivi di cui non conosco la causa non riiuscivo a seguire le varie terapie assegnatemi pur comprendendo i rischi.
Ora a questa veneranda età a seguito di un forte stress
per problemi familiari e a causa presumo. di una forte diarrea continua. per vari mesi risoltasi sponteanamente recentemente.ho accusato un forte dimagrimento ( agosto scorso ero 117 kg ora 85.)
A seguito di questo ora riesco a mantenere valori di glicemia media di 85/ 130 senza particolari difficoltà
con medicinali ipoglicemizzanti prescrittomi dal diabetologo
mi sento molto meglio ma sono in forte dal lato sessuale,
purtroppo da parecchio tempo non riesco ad ottenere un erezione degna di apprezzamento pur riuscendo a fatica ad ejaculare con moderata soddisfazione
il pene e da tempo intaccato da candidosi che solo ora pare regredire a patto di non ingerire antibiotici. ho provato a risolvere i problema ingerendo pasticche di Viagra non ottenendo alcuna risposta.
Ora so che il diabete e una causa di impotenza , quello che Vi chiedo e se ci sono speranze mantenendo i valori attuali di poter ottenere erezioni dopo alcuni anni di silenzio assoluto con una libido che inizia a deficitare e la tendenza a cercare altre soluzioni passive.
Grazie !!!!!!!!!!!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/07/2007

Caro lettore ,
la sua situazione clinica complessa richiede una diretta valutazione da parte di un esperto andrologo. Non continui a pasticciarsi con farmaci , senza avere una precisa indicazione terapeutica.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra