L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

07/09/2004 07:47:37

Diverticolite

Sono ormai mesi che prendo ASACOL E PEPTAZOL HO FATTO DEGLI ESAMI E MI ANNO DETTO CHE HO UNA Diverticolite PERO' NONOSTANTE I FARMACI HO DISSENTERIA NO N CONTINUA, GONFIORE, INDURIMENTO DELLA PANCIA E DELLO STOMACO CON DOLORI CONTINUI FINO A MOZZARMI QUASI IL FIATO.
Gradirei un vostro parere
GRAZIE


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/09/2004

Se la diagnosi di Diverticolite è corretta, esegua una terapia più robusta, con antibiotici intestinali da associare agli antiinfiammatori che già prende. Se necessario, metta a riposo l'intestino con un digiuno totale ed una alimentazione parenterale. Risolto il problema acuto, prenda in considerazione l'ipotesi di operarsi, togliendo quel piccolo tratto di intestino (il sigma) responsabile dei suoi disturbi. L'intervento operatorio, con tecnica mini-invasiva in elezione, è una banalità che si risolve in 4-5 giorni; un intervento operatorio in urgenza potrebbe invece portare gravi complicazioni.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra