L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

22/02/2006 16:38:56

Emorroidi

Gentilissimi
da circa 3 giorni soffro di emorroidi (piccola protuberanza esterna all'ano) con perdite di sangue. Non sono stitico e non ho mai sofferto di questo problema tranne in un occasione ma il dolore è durato appena 1 giorno. Il trattamento con preparazione H non ha dato grande sollievo. E' necessario che mi sottoponga ad una medica specialistica immediatamente?
grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/02/2006

Sono disturbi molto fastidiosi, che in genere sono scatenati dall'ingestione di cibi piccanti, anche se a volte questo elemento manca. La crisi ha una durata variabile ma mai superiore ad alcuni giorni. Vengono a volte precritti farmaci di derivazione vegetale che in teoria dovrebbero rinforzare le pareti venose e quindi impedirne la dilatazione, ma gli effetti, se ci sono, sono a lunga scadenza e difficilmente constatabili e dimostrabili.
Le Emorroidi diventano di competenza chirurgica solo se:
- sanguinano spesso e abbondantemente
- si accompagnano a prolasso rettale
- si infiammano troppo spesso.
Cordiali saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del25/02/2006

Sono disturbi molto fastidiosi, che in genere sono scatenati dall'ingestione di cibi piccanti, anche se a volte questo elemento manca. La crisi ha una durata variabile ma mai superiore ad alcuni giorni. Vengono a volte precritti farmaci di derivazione vegetale che in teoria dovrebbero rinforzare le pareti venose e quindi impedirne la dilatazione, ma gli effetti, se ci sono, sono a lunga scadenza e difficilmente constatabili e dimostrabili.
Le Emorroidi diventano di competenza chirurgica solo se:
- sanguinano spesso e abbondantemente
- si accompagnano a prolasso rettale
- si infiammano troppo spesso.
Cordiali saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra