L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

29/04/2007 10:07:30

Infertilità

Gentile Dottore,mio marito ha 36 anni e soffre di astenospermia e in più produce anticorpiantispermatozoi:vorrei sapere se ci sono delle cure prima di ricorrere all'inseminazione artificiale e se conosce qualche bravo andrologo nella zona di Padova,grazie,D.P.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/05/2007

Cara signora,
la presenza di autoanticorpi antispermatozoo , se confermati, non hanno una terapia farmacologica. Per il secondo quesito , la cosa migliore da fare è consultare il proprio medico curante.
Un cordaile saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Risposta del05/05/2007

Salve,
purtroppo una volta innescata la reazione anticorpale non vi è modo di interromperla e la scarsa motilità è diretta conseguenza degli anticorpi adesi agli spermatozoi che ne impediscono il movimento.
Di solito con posititvità al MAR test o all'IBTest (non so quale abbia fatto suo marito) si impone purtroppo il ricorso alla ICSI. A Padova comunque può rivolgersi al Prof Carlo Foresta o a uno della sua Equipe. Sono molto qualificati.

Cari saluti

Dott. renzo benaglia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
BERGAMO (BG)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra