L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

10/07/2007 18:08:46

Informazioni

Salve sono un ragazzo di 29 anni e volevo avere delle informazioni circa la comparsa di una bolla dura ( color rosso(tipo brufolo) alla base superiore del pene. Le spiego brevemente la mia situazione sperando di essere il piu chiaro possibile.
Praticamente a marzo in seguito ad una urinocoltura mi è stata riscontrata la presenza dell' ESCHERICHIA COLI e della KLEBSIELLA PNEUMONIAE, curate con antibiotici e non piu presenti. Se non che alla mia ragazza in seguito ad analisi mediche (URINOCOLTURA, TAMPONE VAGINALE E URETRALE)è stata riscontrata la presenza di "MYCOPLASMAHOMINIS, UREAPLASMA UREALYTICUM, nonchè lo STREPTOCOCCUS AGALACTIAE (GRUPPO B). Al che l'urologo ci ha prescritto (ha consigliata la cura anche a me per precauzione) come cura il Bassado. La cura è terminata è stiamo aspettando per rifare gli esami.
Data la situazione abbiamo ridotto, fin da marzo, sensibilmente i rapporti sessuali, e quelle sporadiche volte che tali rapporti avvengono, usiamo il preservativo (da precisare che prima che sorgessero tale problemi non lo abbiamo mai utilizzato).
Senonchè dopo l'ultimo rapporto avuto, ho notato la presenza sul pene di questa bolla e contemporaneamente la mia ragazza ha accusato bruciori vaginali nell'urinare.
A questo punto, sperando di essere stato chiaro, volevo chiederVi.
1. è possibile che l bruciore e la bolla siano dovuti all'uso del preservativo considerando che solo in questi ultimi mesi, e per pochssime volte, lo abbiamo usato?
2.In particolare il bruciore può essere dovuto al fatto di non avere più rapporti regolar ma solo sporadici?
3. Il tutto può essere dovuto alle infezioni batteriche si citate?
4. Se non dipende da questo, ma è altro, cosa mi consiglia di fare? A quale specialista in particolare occorra rivolgersi (sia io che la mia ragazza)?
Sperando di essere stato chiaro, e nell'attesa di una Vostra risposta Vi porgo i miei piu cordiali saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/07/2007

Caro lettore,
la sua storia mi sembra di difficile soluzione con l'utizzo di una semplice e.mail. Comunque è difficile collegare la lesione che lei lamenta con l'uso del preservativo . A questo punto potrebbe essere utile la valutazione da parte di un dermatologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra