L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

27/03/2006 11:49:06

Ipotiroidismo

Buongiorno,

vorrei sapere se un iperdosaggio di Eutirox può determinare gonfiori alle gambe. Ho 34 anni, da circa 1 mese assumo Eutirox 150, 1 c al giorno, e da circa 5 giorni è comparso un edema ai piedi e alle caviglie (i malleoli sono completamente nascosti) e un indolenzimento che si estende dalla caviglia fino a tutto il polpaccio. Preciso che non ho mai sofferto di gonfiori alle gambe o ai piedi, ho una corporatura normale-in leggero sottopeso, e non ho avvertito nessuno dei sintomi da iperdosaggio di Eutirox che sono riportati nel foglio illustrativo (nessuna tachicardia, perdita di peso, ecc.). Inoltre sono scomparsi i sintomi di ipotiroidismo che accusavo precedentemente (stanchezza, intolleranza al freddo, leggero aumento di peso ingiustificato). Ho consultato il medico di famiglia che non ha saputo darmi una risposta riguardo alle possibili cause e mi semplicemente consigliato di evitare i cibi salati per qualche giorno. Se la diagnosi di ipotiroidismo fosse sbagliata, ossia se non avessi realmente la necessità di assumere Eutirox, nel caso di sospensione del trattamento, corro il rischio di diventare ipotiroidea? L'Eutirox può compromettere il buon funzionamento dei reni? Mi consiglia di insistere con il medico per ripetere immediatamente gli esami per l'accertamento dell'ipotiroidismo?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/03/2006

Non riferisce gli esami precedenti, per cui è stato prescritto un dosaggio così alto di eutirox, però il farmaco è solo sintomatico, dovrebbe integrare l’ormone che la ghiandola non riesce a produrre. Ma bisogna sempre indagare perchè si è verificato un ipotiroidismo, ed agire su chi lo ha provocato. Infatti un mal funzionamento della ghiandola si verifica per una Tiroidite , malattia autoimmune in cui l’organismo produce anticorpi anti cellule tiroidee, che in un primo tempo liberano l’ormone, quindi Ipertiroidismo , poi dopo la distruzione, la ghiandola riprende lentamente a produrre, ipotiroidismo che oscilla. Ma la cosa più importante è la Tiroidite , che mano mano distrugge al ghiandola e quindi va fermata. Ma Chi ha provocato la Tiroidite , nella maggior parte dei casi è il virus di Epstein-Barr, che può indurre una sintomatologia simile alla sua, rimane indisturbato nell’organismo, ma questi disturbi possono essere prodotti anche da un eccesso di eutirox.
Le consiglio di eseguire esami che vadano ad accertare le vere cause dell’ipotiroidismo ( Tiroidite ), in modo da poter eseguire una terapia che incida sulle cause, e non sintomatica con eutirox (o cortisone).
Tipizzazione HLA classe I e II. Con espressione genica e corrispondenze sierologiche.
Tipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni:
CD3, CD4, CD5, CD8, CD19, CD20, CD16/56, CD23, CD25,
anticorpi sierici anti tireoglobulina
anticorpi sierici anti microsoma tiroideo (TPO)
Tireoglobulina
anticorpi sierici anti recettore TSH (anti TRAK)
FT3, FT4, TSH
Anticorpi antinucleo (ANA e frazioni (ENA, Sm, RNP)
Calcitonina
Prolattina (possibilmente al 21°giorno mestruale)
· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA PNEUMONIAE lgG e lgM

· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA TRACHOMATIS ]gG e lgA

ANTICORPI ANTI-CITOMEGALOVIRUS lgG e lgM

· ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR (EBNA-IgG, EBNA-IGM, VCA-IGG, VCA-IGM, EA-IGG, EA-IGM)

· ANTICORPI ANTI-HELICOBACTER PYLORI lgG e lgA




Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra