L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

04/10/2006 09:41:35

Non saprei..

Buongiorno somno una ragazza di 30anni..... avevo gia' scritto tempo fa....il "problema" era che il mio fidanzato non riusciva a fare la'more con me....durante i preliminari tutto ok...ma poi nel momento della penetrazione si bloccava e non aveva piu' erezione...avevo detto che tra noi era tutto a posto,stiamo insieme ora da un anno e ci vogliamo mollllto bene,ci divertiamo eccetera eccetera....ora da un po' quel problema è sparito e non ha piu' problemi di erezione,ma ce n'è una nuova.....l'erezione ora c'è ma credo che soffra di eiaculazione precoce,gia' dai preliminari si deve praticamnete trattenere e ci riesce,ma poi appena mi penetra è la fine...non so se resiste un minuto,lui trova sempre scusa dicendo che è tanto che non lo facciamo,in realta' sono passatai magari 3/4/5 giorni....a me non sembrano molti per un un uomo di 36anni...fosse un pivello vabbè capirei ma lui pivello non è.....lui purtroppo si nasconde dietro un dito,come faceva anche prima (infatti l'avevo scritto),non affrontava il problema prima,faceva sempre l'indifferente ed ero sempre io,che lo amo da morire,ad affrontarlo e a dirgli che forse era meglio andare da uno "specialista"...usavo questa parola perchè dire dottore mi sembrava di poterlo mettere in paranoia.....io sono senpre stata comprensiva,dolce non mi sono mai arrabbiata e questo lo puo' cponfermare anche lui...adesso pero' è passata quella cosa e si ripresenta quest'altra e lui continua a fare finta di niente!!!!è un annno che siamo insieme e abbiamo ancora problemi sessuali,solo che stavolta non so cosa dirgli perchè ho paura di ferirlo e magari puo' pensare che non mi vada mai bene niente!!!anche perchè lui mi dice "AMORE SONO GUARITO(ridendo)" ed è anche vero,è guarito dal problema dell'erezione ,ma ora in compenso eiacula troppo velocemente a volte anche appena avviene la penetrazione....AIUTO VI PREGO!!!!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/10/2006

Cara Lettrice,
io non sono uno Psicologo ma dal suo racconto appare chiaro che il problema del suo fidanzato sia palesemente di natura psicologica. Evidentemente è un uomo insicuro o non ha avuto molte esperienze precedentemente.
Non mi addentro nei meandri delle ipotetiche cause perchè non finiremmo più ma quello che le consiglio è di stargli vicino, di non fargli pesare il problema e di essere dolce e vedrà che lei lo guarirà come ha fatto per il problema erettivo.
In alternativa dovreste parlare della possibilità di rivolgersi ad un/a Sessuologo/a.

Un caro saluto

Dott. renzo benaglia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
BERGAMO (BG)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra