Troppi antibiotici, al via campagna Aifa

19 novembre 2010
News

Troppi antibiotici in Italia, al via campagna Aifa



L'Italia è tra i Paesi europei, preceduta solo da Grecia e Cipro, al più alto consumo di antibiotici e più alto tasso di antibioticoresistenza. Il maggiore consumo si registra al Sud con in testa Campania, Puglia e Sicilia che insieme determinano quasi il 60% di tutto l'eccesso di consumi di antibiotici nel nostro Paese. Partendo da questo dato, prende l'avvio oggi la campagna di comunicazione "Antibiotici, difendi la tua difesa. Usali con cautela", volta a sensibilizzare i cittadini su l'uso corretto di questi medicinali e realizzata dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) in collaborazione con l'Istituto superiore di Sanità e il patrocinio del ministero della Salute. Obiettivo della campagna, giunta alla terza edizione, è dunque promuovere un uso appropriato degli antibiotici e anche limitare l'eccesso di spesa liberando risorse da destinare all'innovazione, oltre che ridurre lo sviluppo del fenomeno della resistenza agli antibiotici. Due i messaggi fondamentali per il cittadino: "Usa gli antibiotici solo quando necessario, dietro prescrizione del medico e secondo le modalità da lui indicate" e "gli antibiotici non curano le malattie virali: non prenderli per raffreddori e influenza". La campagna di comunicazione proseguirà fino alla fine di gennaio 2011: spot verranno trasmessi da tv e carta stampata e locandine saranno affisse su autobus e negli aeroporti e stazione ferroviarie.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera
L'esperto risponde