Infezione E. Coli: l'Europa rassicura, emergenza superata

10 giugno 2011
News

Infezione E. Coli: l'Europa rassicura, emergenza superata



Escherichia coli contaminazione verdure


Per gestire al meglio l'epidemia di Escherichia coli «a oggi sono state prese tutte le azioni necessarie, il lavoro si sta facendo e sono fiducioso che, con l'aiuto di tutti gli esperti siamo sul binario giusto per risolvere l'emergenza». A dirlo è il Commissario europeo per la salute, John Dalli, intervenuto ieri a Berlino. Per quanto riguarda la sicurezza del cibo, aggiunge Dalli, «possiamo e dobbiamo fare tutto il possibile per garantirla, in modo da evitare la perdita di altre vite umane. I consumatori europei hanno il diritto di fidarsi del cibo che mangiano». Per l'Italia arriva la rassicurazione del ministro della Salute, Ferruccio Fazio che, a margine della conferenza stampa per la presentazione del nuovo portale dell'Ipasvi, il collegio degli infermieri, ha dichiarato: «Il picco dell'emergenza è superato e ora sta diventando più che altro un problema economico. Di questi episodi in passato se ne sono verificati oltre una ventina: questo è un ulteriore motivo per invitare i cittadini a tornare a mangiare frutta e verdura». Il ministro ha poi ribadito che il sistema di controllo italiano sugli alimenti è sicuro. «Basta attenersi alle normali regole di igiene, ricordando di lavarsi bene le mani» e di pulire bene frutta e ortaggi.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Alimentazione
16 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
Alimentazione
15 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
L'esperto risponde