L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

11/05/2005 15:59:47

Strani residui

Quello che mi è successo è un po' imbarazzante, ma cercherò di spiegarlo lo stesso.
Da qualche tempo (3-4 mesi) mi capita spesso di sentire un fastidioso prurito all'ano, a volte inoltre mi è purtroppo capitato di sporcare inavvertitamente di feci la biancheria intima, benchè io faccia sempre il bidet dopo essere andata in bagno.
Non sono mai stata regolare nell'evacuazione e devo ammettere che non sempre vado subito appena sento lo stimolo. Mangio male e in modo disordinato.
Poste queste premesse, ieri sono andata in bagno ben due volte (a pranzo ieri ho mangiato un minestrone di legumi; a cena carne, panino con le acciughe, panino con formaggio) e oggi, dopo pranzo (crocchette di pollo con senape, insalata, vino, caffè, cioccolatino), ho avuto una specie di diarrea. Al momento di fare il bidet ho sentito qualcosa della grandezza e della forma di un piccolo fagiolo accanto all'ano. E' caduto nell'acqua ed era bianco opaco, con alcuni piccoli puntini di colore rosso scuro; inizialmente ha mantenuto la forma compatta a fagiolo, poi è diventato una specie di nastro piatto, lungo una decina di centimetri. Ho cercato di prenderlo per farlo vedere alla mia dottoressa, ma si è diviso, così ho gettato via tutto.
Non so se può essere utile, ma lo aggiungo comunque: mia mamma soffre di morbo di Chrohn.
Ora ho un po' di prurito e mi sento l'intestino in disordine.
Sono molto spaventata, ma non me la sento di andare al pronto soccorso e la mia dottoressa ci sarà solo lunedì perchè è in ferie.
Potete aiutarmi, per favore? E' una cosa grave? Può essere un tumore o qualcosa di simile?

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.
Distinti saluti.

Laura C.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/05/2005

Mi pare necessario eseguire un esame feci per ricerca parassiti e loro uova

Dott. Mario Guslandi
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra