L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

26/04/2006 16:54:46

Torsione testicolare

Gentile Medico,
circa 2 anni fa (gennaio 2004) ho avuto, di notte, un episodio di torsione del testicolo sx con conseguente atrofia dello stesso. L'esame del liquido seminale fattomi fare dal medico ad aprile 2004 non aveva evidenziato patologie. Ho ripetuto lo stesso esame adesso (aprile 2006) e mi è stata diagnosticata una moderata oligozoospermia ed una moderata astenozoospermia( la concentrazione degli spermatozoi è del 13%). Lo stesso esame ha comunque riscontrato l'assenza di anticorpi antispermatozooi. Volevo chiederLe se il peggioramento della concentrazione degli spermatozoi ( ad Aprile 2004 era del 30%) e della motilità è dovuto o meno alla torsione ed alla conseguente atrofia del testicolo o possono esserci altre cause?
Al momento la cura prescrittami consiste in fluimicil 2 cps al giorno per 15 gg. e poi 1 cps per altri 75 gg. Cisono altri medicinali che potrei, eventualmente, utilizzare? In ultimo mentre alcuni medici mi hanno consigliato, a scopo precauzionale, l'impianto di una protesi testicolare, altri mi hanno detto che questa ha un valore puramente estetico e che non ci sono problemi se non ne faccio ricorso. Qual'è la Sua opinione a riguardo? Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/05/2006

Il peggioramento della qualità seminale in parte potrebbe essere dovuto alla perdita del testicolo ma andrebbe valutato lo stato dell'altro testicolo e della via seminale destra (escludere ad esempio una infezione/infiammazione occulta). Io le consiglio di farsi seguire da un Andrologo che possa valutare tutte le eventuali cause di peggioramento dello spermiogramma. L'assenza di anticorpi antispermatozoo è già una cosa confortante.
Per quanto concerne la protesi testicolare si tratta di una scelta assolutamente personale. Io la consiglio proprio a fini estetici e psicologici ma, ripeto, è solo il mio parere; se lei non vuole mettterla non ci sono problemi

Un caro saluto

Dott. renzo benaglia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
BERGAMO (BG)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra